Rimini: scoperto gioielliere truffatore e maxi evasore

apr 11, 2012 Non ci sono commenti by

Prosegue senza sosta l’attività di controllo della Guardia di Finanza di Rimini sul rispetto delle normative fiscali. In una recente operazione, il nucleo provinciale delle Fiamme Gialle ha pizzicato un commerciante che, nel pieno centro di Rimini, risultava completamente sconosciuto al fisco.

L’uomo, un 68 enne riminese con precedenti per ricettazione, truffa e associazione a delinquere, lavorava nella sua bottega di orologi e preziosi non dichiarando nulla al fisco dal 2005. È in corso di accertamento il danno erariale, mentre è stato verificato come l’uomo avesse messo in piedi un vero e proprio circolo vizioso, tra il suo negozio e decine di gioiellerie, fatto di servizi e riparazioni totalmente in nero, con numerosi pezzi anche contraffatti.

Ma lo stesso comando della Guardia di Finanza ha reso inoltre noti alcuni dati sugli accertamenti fiscali su esercizi commerciali e turistici, attuati in tutta la provincia nel periodo pasquale. Su oltre cinquanta verifiche, è risultato che ben il 40% fosse non a norma con scontrini e contributi.

In questo servizio le parole del Colonnello Mario Venceslai, Comandante Provinicale Guardia di Finanza di Rimini.

cronaca, Rimini

Info autore

l autore non ha ancora caricato infromazioni sul suo profilo
Non ci sono risposte per “Rimini: scoperto gioielliere truffatore e maxi evasore”

Lascia una risposta


1 × = due