Teleromagna » 31 luglio 2015

Daily Archives: 31 luglio 2015

RAVENNA: Da 53 anni OCM Clima

Da oltre cinquant’anni Ocm Clima si occupa di trattamento dell’aria attraverso la progettazione, produzione ed installazione di impianti e sistemi destinati ad ambienti industriali e civili. L’azienda, con sede a Fusignano in provincia di Ravenna, ha da poco avviato un’intensa attività di ricerca e innovazione di prodotto che si è concretizzata nei due progetti Viarossa e Aspharia. Viarossa è un intera gamma di canali, tubi ed accessori realizzati con colori, forme e materiali particolari all’insegna del design, dell’estetica e del rispetto dell’ambiente. Aspharia è invece un sistema in grado di rilevare, convogliare e trattare le emissioni diffuse che si propagano durante il ciclo produttivo dei conglomerati bituminosi, sempre nel rispetto dell’ambiente e delle Direttive europee. Sicurezza, ambiente, ricerca e innovazione: queste sono le caratteristiche che contraddistinguono una piccola ma grande realtà come Ocm Clima, sempre alla ricerca dei progetti più innovativi ed evoluti da offrire ai propri clienti, sempre proiettata verso una filosofia d’impresa che guarda all’ambiente e al suo totale rispetto.

CESENA: Assemblea annuale 2015 Confcooperative Forlì – Cesena

Un occasione per incontrarsi e confrontarsi. L’assemblea annuale 2015 di Confcooperative Forlì – Cesena intitolata “I nostri soci, le loro famiglie, una grande terra. Persone al centro dello sviluppo” si è svolta presso il Palazzo del Ridotto di Cesena. Molti gli interventi tra cui quello del sindaco di Cesena Paolo Lucchi, Domenico Secondulfo docente di Sociologia all’Università di Verona e Monsignor Adriano Vincenzi, incaricato Cei per Confcooperative. Preziose anche le testimonianze di Bruno Piraccini di Orogel, Elena Rossini della cooperativa Il Cigno, Maurizia Squarzi del Consorzio di Solidarietà Sociale e Roberto Morgagni di Lincoop. “Abbiamo visto in questi anni che chi era cooperativa ha trovato una soluzione – racconta il presidente di Confcooperative Forlì-Cesena Stefano Lazzarini – Molte altre aziende in ambiti similari hanno purtroppo dovuto trovare strade meno felici. Dobbiamo fare tesoro di quello che abbiamo visto in questi anni trovando modalità diverse, cercando di strutturare al meglio le cooperative, assistere capillarmente la nuova cooperazione che necessita di essere instradata per essere più grande, ma soprattutto capire cosa cambierà nel territorio”.

BOLOGNA: Assemblea di Bilancio 2014 per BCC

Un anno estremamente difficile e costellato di dati preoccupanti, ma in cui è già possibile intravedere alcuni segnali di ripresa. Questo il riassunto del confronto avvenuto a Bologna, nel corso dell’Assemblea di Bilancio 2014 relativo alle BCC dell’Emilia Romagna. “Abbiamo mantenuto la nostra posizione sul mercato sia nell’ambito della raccolta che degli impieghi – racconta Giulio Magagni presidente federazione BCC ER – Quindi un anno che si attesta sul trend di crescita del credito cooperativo. La grande preoccupazione è quando e come si riuscirà a fare un salto in avanti dal punto di vista dell’economia nazionale e del paese. Anche se oggi ci sono lievi sentori di ripresa, alcuni settori restano in grosse difficoltà. Si può parlare di ripresa solo quando quest’ultima è effettivamente consolidata su tutto il settore economico italiano”.

CESENA: Beach Tennis a misura di bambino

Torna per la sesta volta l’appuntamento che unisce sport e solidarietà a sostegno del progetto “Pediatria a misura di bambino”. Il Torneo di Beach Tennis, per il terzo anno consecutivo dedicato alla memoria di Davide Guerrino scomparso prematuramente nel 2012 a causa di un incidente stradale, si è svolto come da copione presso il Centro Sportivo Romagna Beach di Villa Chiaviche di Cesena. Grazie ad una offerta minima di 5 euro, tutti gli appassionati di sport hanno potuto assistere ad un avvincente match che ha visto scendere in campo alcuni tra i migliori giocatori di beach tennis del panorama italiano: Gambi Nicola, Meliconi Luca, Carli Luca, Cappelletti Michele, Marighella Matteo, Mingozzi Alex, Cramarossa Luca, Casadei Teo, Bacchetta Federica, Cimatti Sofia, D’Elia Eva,  Visani Veronica, Curzi Giulia, Ponti Camilla, Nobile Nicole,Gasparri Giulia. L’evento, organizzato da Ausl e Centro Romagna Beach con il patrocinio del Comune di Cesena, ha visto la collaborazione di molte realtà del territorio sensibili al tema della solidarità pediatrica come l’associazione L’Aquilone di Iqbal, Radiogamma, Romagna Iniziative, Orogel e Wafra.

RIOLO TERME: Giocando con le mani e con i colori

La storica Bottega Pascucci di Gambettola e i ceramisti faentini uniti per dare vita ad una mostra dove fantasia, colori, giocattoli e tele colorate sono i protagonisti indiscussi. Un’idea nata lo scorso anno sulle spiagge di Cervia con l’allestimento delle tende da spiaggia “Giocando Stampando” realizzate con i disegni del maestro Roberto Papetti, che ha dato spunto per l’edizione 2015 di “Giocando con le mani e con i colori”. La mostra, organizzata da ormai 5 anni a Riolo Terme, è curata dalla Società di Area Terre di Faenza e dalla Bottega Pascucci 1826 di Faenza con la collaborazione del Comune di Riolo Terme e delle associazioni Cna e Confartigianato di Faenza. Tra i ceramisti faentini che espongono le proprie creazioni figurano Fosca Boggi, Romano Cortesi, Lea Emiliani dei Maestri Maiolicari Faentini, La Vecchia Faenza, Carla Lega, Studio Leoni, Mirta Morigi, Susanna Vassura.

SAN MAURO PASCOLI: Scarpe a caccia di talenti

Un podio tutto italiano ha caratterizzato la XV edizione di “Un talento per la scarpa”, concorso internazionale per giovani stilisti promosso da Sammauroindustria di San Mauro Pascoli. Per la prima volta in quindici anni, si sono aggiudicati i primi tre posti tre giovani ragazzi italiani: la vincitrice Carlotta Camporese di Selvazzano Dentro (Padova), Davide Tumeo (Ficarra – Messina) e Tommaso Felicetti (Perugia). I lavori presentati sono stati più di 190 e provenienti da varie parti del mondo: Albania, Messico, Stati Uniti, Germania, Colombia, Svizzera, Venezuela, Slovenia, Marocco, Macedonia, Grecia, Ecuador, Canada, Belgio, Italia. Tema protagonista del concorso le scarpe d’ispirazione animale. Per la vincitrice Carlotta Camporese, classe 1989, si prospettano nove mesi intensi di grandi opportunità, tra formazione e lavoro: un corso di specializzazione presso la scuola internazionale di calzature Cercal e uno stage presso una della quattro aziende di Sammauroindustria (Casadei, Sergio Rossi, Pollini e Vicini), nonché un assegno di 4 mila euro come rimborso spese. L’opera della vincitrice e tutti gli altri bozzetti realizzati saranno esposti nella Sala San Sebastiano del centro storico e in alcune vetrine dei negozi di San Mauro Pascoli. L’esposizione è curata da Maria Cristina Savani in collaborazione con Made in San Mauro Pascoli.  

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi