Teleromagna » 6 aprile 2016

Daily Archives: 6 aprile 2016

RIMINI: Miliardi di euro verso San Marino, 250 indagati per evasione fiscale – VIDEO

wpid-finanza.jpg

Si chiama “Torre d’Avorio”. E questo il nome dell’operazione messa in atto dalle Fiamme Gialle per portare alla luce il traffico illecito di denaro tra il territorio romagnolo e quello della Repubblica di San Marino. Tutto è cominciato qualche mese fa, quando al Comando generale di Rimini è giunta da Forlì la lista dei contribuenti italiani, siano persone fisiche o società, che tra il 2006 e il 2014 hanno avuto rapporti bancari di vario genere con la Repubblica delle Libertà. Tramite le indagini, le autorità sono giunte a una prima scrematura di almeno 250 persone, residenti nel riminese, sospettate di aver intrattenuto rapporti poco leciti con gli istituti bancari del titano. Si parla di un traffico di miliardi di euro, frutto di guadagni in nero, di bancarotte fraudolente o di riciclaggio. A questo punto sono scattati i controlli veri e propri, con gli imprenditori che verranno sottoposti a un questionario nel quale dovranno dimostrare la limpidezza dei propri affari. L’indagine, appena iniziata, è tuttavia già alle prese con le prime scadenze: la prescrizione è infatti fissata per il 31 dicembre 2016. Una corsa contro il tempo, quindi, con le Fiamme Gialle che, oltre ai soggetti già individuati, dovranno verificare la posizione di un altro migliaio di persone finite nella rete investigativa.

RAVENNA: Il punto sui lavori di Piazza Kennedy – VIDEO

wpid-piazza-kennedy-cantiere.jpg

A giugno la piazza sarà riaperta e per il momento non sono previsti costi aggiuntivi rispetto a quelli prospettati all’inizio dei lavori come non sono previste modifiche alla viabilità. Questo quanto anticipato dall’assessore ai lavori pubblici del Comune di Ravenna, Roberto Fagnani, durante la conferenza stampa di presentazione dello stato dei lavori di Piazza Kennedy. Confermate dall’assessore le caratteristiche dell’area, che saranno quelle del progetto originale, mentre per quanto riguarda la parte interessata dai lavori archeologici, cosa è stato scoperto?

CESENA: Rapina violenta in villa, la arrotolano nel tappeto e portano via 50mila Euro – VIDEO

wpid-RAPINA_VILLA.jpg

Violenta rapina  in una villa nella serata di ieri attorno alle 21,40 in una zona residenziale vicino al centro di Cesena. La padrona di casa, Mimma Biagi,  77enne, è stata aggredita da due giovani che parlavano correttamente italiano ma con un’inflessione straniera. L’anziana si trovava al telefono quando ha sentito suonare il campanello di casa. Non appena ha aperto la porta, ancora con la cornetta del telefono in mano, è stata aggredita dai due malviventi . Secondo il racconto ella vittima “uno era alto circa 175 centimetri e aveva i capelli scuri”. La donna è ha cercato di chiedere aiuto ma gli è stata messa una coperta sulla testa e poi è stata buttata a terra. A quel punto la donna si è sentita soffocare. I banditi hanno iniziato ad aprire  tutti i cassetti e in poco tempo hanno trovato quello che cercavano: gli oggetti d’oro della donna, per un valore di circa 50 mila euro e poi si sono dati alla fuga. La donna con cui la vittima era al telefono, nel frattempo aveva allertato il 113. Nonostante l’aggressione la 77enne è riuscita ad alzarsi per vedere i rapinatori che fuggivano a bordo di una vettura bianca.  All’arrivo degli agenti le ricerche dei fuggitivi sono subito iniziate.  Sul posto è arrivata anche una ambulanza del 118 che ha medicato l’anziana che si è rifiutata di essere portata al pronto soccorso. Mimma Biagi è figlia di Carlo Biagi, vincitore con l’Italia dell’oro olimpico alle Olimpiadi del 1936.

TG Sport 06/04/2016

TG Sport di Teleromagna va in onda dal lunedì al sabato alle 14.15 circa e nella versione breve all’interno dei Telegiornali delle 19, 20.30 e dell’una di notte. L’edizione si apre con le notizie principali della giornata, seguono le prime pagine dei quotidiani sportivi e infine “L’Opinione” di Luciano Poggi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi