Teleromagna » 24 agosto 2016

Daily Archives: 24 agosto 2016

TG SERA del 24/08/2016

Il Telegiornale di Teleromagna da oltre quarant’anni si pone come uno dei pilastri dell’informazione locale romagnola. Grazie alle varie redazioni e ai suoi corrispondenti, vi raccontiamo quotidianamente tutte le vicende del territorio. Il Telegiornale va in onda alle 7 – 14 – 16 – 19 – 20.30 e all’una di notte. Ogni edizione viene replicata mezz’ora dopo su Teleromagna News (canale 74).

RAVENNA: Scooterista 69enne muore nello scontro con un furgone – VIDEO

wpid-morto-scooter.jpg

Le strade del ravennate sono tornate a mietere vittime e questa volta a perdere la vita è stato uno scooterista di 69 anni. La tragedia è accaduta poco dopo mezzogiorno nella zona di Fornace Zarattini, all’incrocio tra  via Faentina e l’ingresso dell’autostrada A 14bis. In base a quanto ricostruito dagli agenti della sezione infortunistica della Polizia Municipale di Ravenna, intervenuti per i rilievi e la regolazione del traffico, sembra che la vittima stesse procedendo in sella ad un Yamaha City verso la periferia della città quando all’incrocio si sarebbe trovato davanti il furgone con targa polacca condotto da un giovane che stava svoltando verso l’entrata dell’autostrada. Inevitabile l’impatto tra i due mezzi e nell’urto il 69enne è stato sbalzato violentemente sull’asfalto, morendo praticamente sul colpo. Immediato l’arrivo del personale di Romagna Soccorso con ambulanza e auto medicalizzata  ma il medico ha potuto soltanto constatare il decesso dell'uomo. Non ci sono state gravi ripercussioni sul traffico e i mezzi in transito verso la periferia sono stati dirottati verso un percorso alternativo, mentre la direzione di marcia verso la città è stata utilizzata normalmente. 

TG Sport del 24/08/16

Il TG Sport di Teleromagna va in onda dal lunedì al sabato alle 14.15 circa e nella versione breve all’interno dei Telegiornali delle 19, 20.30 e dell’una di notte.

L’edizione si apre con le notizie principali della giornata, seguono le prime pagine dei quotidiani sportivi e infine “L’Opinione” di Luciano Poggi.

FORLÌ: “Vogliamo i fatti”, il sindaco Davide Drei risponde alle affermazioni dell’imprenditore americano Halcombe sull’aeroporto- VIDEO

wpid-DREI.JPG

Non tarda la replica del primo cittadino Davide Drei alle affermazioni dell'imprenditore Americano Robert Halcombe sull'apertura dell'aeroporto do Forlì a gennaio del 2017.  “La data fissata probabilmente sarà procrastinata come le altre”- risponde il sindaco in un intervista al Corriere di Romagna, dimostrando ormai una mancanza di fiducia nelle parole di Halcombe. Già altre volte erano state spese delle parole e azzardate delle date di riapertura dello scalo. Secondo il primo cittadino non conta neanche appellarsi alle difficoltà burocratiche italiane ed europei o alla mancanza di collaborazione con altre strutture aeroportuali. L'unica cosa che potrà far cambiare l'opinione al sindaco in questo momento sono i fatti e non più le parole. Secondo il primo cittadino, tutte le istituzioni, Comune e Regione, hanno dato fino a poco tempo fa credito e sostegno ad Halcombe. Inoltre ribadisce che non è scontato che Enac, l'Ente per l'Aviazione Civile, non perda la pazienza . Per questo motivo, Drei tira dritto e continua per la sua strada, quella intrapresa all'inizio di questa estate che l'ha visto prendere contatti con imprenditori locali che hanno dichiarato il loro interesse nello scalo e con i soci di minoranza che Halcombe. “Se il manager americano ha i numeri li tiri fuori- insiste Drei – abbiamo bisogno di vedere cose concrete”. Aspettiamo di capire quindi cosa succederà nelle prossime settimane. Dagli uffici di “Air Romagna” arriva la notizia che si sta andando avanti con le procedure burocratiche per rendere al più presto lo scalo operativo.

 

 

 

 

ROMAGNA: Terremoto, scosse avvertite chiaramente, verifiche in corso – VIDEO

wpid-Terremoto-Amatrice-061.jpg

Si è sentito anche i Romagna il terremoto che, nella notte, attorno alle 3.30,  ha colpito soprattutto la zona di Rieti nel Lazio. I primi dati indicano che la scossa ha avuto una magnitudo di 6.0 gradi,a una profondità di 4 chilometri. La situazione è critica ed in costante aggiornamento: la scossa di terremoto, con epicentro in provincia di Rieti, ha raso al suolo il centro storico di Amatrice. Danni si registrano anche ad Arquata, Norcia, Pescara del Tronto (Ascoli Piceno). Purtroppo ci sono decine di vittime e feriti. La scossa è stata chiaramente avvertita dai residenti di tutta la Romagna.  In particolare nella zona di Rimini alcuni degli abitanti,per la paura, sono scesi in strada. Anche a Cesenatico le vibrazioni hanno svegliato molti residenti e villeggianti, molti sono poi usciti su balconi e nei cortili prima di rientrare in casa. Tante le telefonate ai vigili del fuoco e alle forze dell'ordine. Già dalle prime ore di questa mattina i tecnici della Direzione dei Lavori pubblici del Comune di Rimini e di Anthea, si sono attivati per la verifica delle scuole comunali soprattutto quelle che ospitano i centri estivi. Subito si è messa in moto la macchina della solidarietà  dell'Emilia- Romagna. Un primo modulo per l’emergenza è partito questa mattina per raggiungere una della località colpite, composto da una colonna di 20 camion con a bordo un centinaio di volontari e tecnici dell’Agenzia regionale di Protezione civile dell’Emilia-Romagna . Dal comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Forlì-Cesena è partita una colonna mobile composta da quattro mezzi, utilizzati normalmente per le ricerche di dispersi e soccorsi in caso di calamità naturali, e nove persone, insieme ai Vigili del Fuoco. 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi