Teleromagna » 9 settembre 2017

Daily Archives: 9 settembre 2017

TG SERA del 09/09/2017

Il Telegiornale di Teleromagna da oltre quarant’anni si pone come uno dei pilastri dell’informazione locale romagnola. Grazie alle varie redazioni e ai suoi corrispondenti, vi raccontiamo quotidianamente tutte le vicende del territorio. Il Telegiornale va in onda alle 7 – 14 – 16 – 19 – 20.30 e all’una di notte. Ogni edizione viene replicata mezz’ora dopo su Teleromagna News (canale 74).

RIMINI: Stupri, nuove accuse a Butungu “Ha puntato altre coppiette” | VIDEO

RIMINI: Stupri, nuove accuse a Butungu “Ha puntato altre coppiette” | VIDEO “Butungu ha aggredito anche una coppia di Vigevano e una di Pesaro. E la notte degli stupri di Rimini è andato in cerca di altre coppie”. Questo ha detto il il 14enne del pesarese in carcere a Bologna per le violenze di Rimini del 26 agosto che avrebbe commesso in concorso con altri tre. Il più piccolo del gruppo ha chiesto di essere nuovamente interrogato e continua ad addossare tutte le colpe al più grande del branco, l’unico maggiorenne: il 20enne Guerlin Butungu. Il giovanissimo afferma di aver saputo da Butungu stesso che, il giorno dopo i fatti di Rimini, il congolese era andato a Pesaro in cerca di altre prede. Esattamente 24 ore dopo l’aggressione alla coppia polacca, due turisti sdraiati sui lettini pesaresi sono stati raggiunti all’improvviso da un giovane che voleva cellulare e portafoglio. La ragazza è fuggita immediatamente, e dice che c’erano altri due sodali nascosti nell’ombra. Intanto sulla spiaggia di Miramare ha fatto tappa, da Roma, il prefetto Rizzi per lodare il lavoro delle forze dell’ordine. (Video Migliorini)

ROMAGNA: Giovane donna muore investita dal treno | FOTO

ROMAGNA: Giovane donna muore investita dal treno | FOTO Investimento mortale sulla linea ferroviaria Rimini-Ravenna. Questa mattina il corpo senza vita di una giovane donna è stato rinvenuto nel tratto compreso tra Cervia e Cesenatico. A dare l'allarme è stato un pensionato che ha notato il corpo sulla linea ferrata. Ignota al momento la dinamica, non si esclude un incidente o un suicidio. Il traffico è stato sospeso a partire dalle 10.35 per permettere i rilievi di rito. Sul posto l'autorità giudiziaria e i tecnici di RFI. (foto Argnani) Aggiornamenti e video a breve

EMILIA-ROMAGNA: Turismo, estate da record, boom di arrivi | VIDEO

EMILIA-ROMAGNA: Turismo, estate da record, boom di arrivi | VIDEO Volge al termine l’estate ma saluta i vacanzieri con cifre da record raccolte nel corso dell’intera stagione su tutta la costa Adriatica. Ottimi risultati anche per le aree dell’Appennino e Verde. La conferma arriva dall’indagine realizzata dal Centro Studi Turistici di Firenze, per conto di Assoturismo Confesercenti Emilia Romagna, su un campione di 520 strutture ricettive. Sempre più, inoltre, sono gli italiani e gli stranieri che scelgono di trascorrere le proprie vacanze sul versante romagnolo: 1,3 milioni gli arrivi internazionali che hanno totalizzato oltre 5,9 mila pernottamenti. In netta crescita anche il turismo domestico che aveva sofferto negli anni della crisi. Gli arrivi degli italiani, invece, ammonterebbero a 3,8 milioni e complessivamente il mercato ha registrato oltre 970 mila pernottamenti e oltre 276 mila arrivi. Sale anche la spesa turistica degli italiani e degli stranieri favorendo pertanto l’andamento dell’economia regionale e gli stessi investimenti degli imprenditori turistici. “La crescita fatta registrare dal settore turistico anche in questa stagione ci riempie di soddisfazione – ha sottolineato Stefano Bollettinari, direttore Confesercenti Emilia-Romagna – e dimostra l’importantissimo contributo che il comparto può dare all’economia regionale anche in termini occupazionali”. Insomma, tutti gli indicatori confermano che il turismo non rallenta la sua corsa e le previsioni restano positive anche per i prossimi anni con prospettive di espansione nel medio termine.

RIMINI: 33enne si schianta con il motorino, ora è al Bufalini di Cesena | VIDEO

RIMINI: 33enne si schianta con il motorino, ora è al Bufalini di Cesena | VIDEO   Brutto incidente nella serata di ieri in via Destra del porto a Rimini. Un uomo di trentatre anni dopo aver urtato, con il suo motorino, il cordolo del marciapiede si è schiantato a terra. Il giovane, dipendente di un noto locale sul lungomare ed unico soggetto coinvolto nell'incidente, dopo essere stato stabilizzato dai sanitari è stato trasportato all'ospedale dell'Infermi di Rimini. In seguito alle prime visite, vista la gravità della situazione, l'uomo è stato trasferito al Bufalini di Cesena, dove ora si trova ricoverato in prognosi riservata, per ricevere le cure necessarie. A luglio dello scorso anno, uno scontro simile per le circostanze ma con esito mortale, si verificò alcuni metri prima, sulla medesima strada, la vittima era una ragazza che lavorava in un locale sullo stesso tratto del lungomare riminese. 

CESENA: Licenziamenti Trevi, presentata interrogazione in Parlamento

CESENA: Licenziamenti Trevi, presentata interrogazione in Parlamento Diversi i partiti di sinistra che solidarizzano con i 123 lavoratori di Trevi a rischio licenziamento. I due parlamentari Giovanni Paglia e Andrea Maestri annunciano un'interrogazione ai ministri dello sviluppo economico Carlo Calenda e del lavoro Giuliano Poletti. I due parlamentari chiedono un intervento urgente per scongiurare i numerosi licenziamenti e favorire il rilancio di un'azienda storica e capace, che deve essere messa nelle condizioni di superare un momento di difficoltà, eventualmente facendo uso degli ammortizzatori sociali previsti. Trevi, infatti, precisano nella nota, sta affrontando un sensibile calo di fatturato dovuto ai minori investimenti effettuati nel nostro Paese e alla crisi del settore oil & gas.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi