Teleromagna » 30 dicembre 2017

Daily Archives: 30 dicembre 2017

TG SERA del 30/12/2017

Il Telegiornale di Teleromagna da oltre quarant’anni si pone come uno dei pilastri dell’informazione locale romagnola. Grazie alle varie redazioni e ai suoi corrispondenti, vi raccontiamo quotidianamente tutte le vicende del territorio. Il Telegiornale va in onda alle 7 – 14 – 16 – 19 – 20.30 e all’una di notte. Ogni edizione viene replicata mezz’ora dopo su Teleromagna News (canale 74).

TG Sport del 30/12/17

Il TG Sport di Teleromagna va in onda dal lunedì al sabato alle 14.15 circa e nella versione breve all’interno dei Telegiornali delle 19, 20.30 e dell’una di notte. L’edizione si apre con le notizie principali della giornata, seguono le prime pagine dei quotidiani sportivi e infine “L’Opinione” di Luciano Poggi.

EMILIA-ROMAGNA: Bonaccini, “Il 2018 sarà l’anno dell’autonomia” | VIDEO

EMILIA-ROMAGNA: Bonaccini, "Il 2018 sarà l'anno dell'autonomia" | VIDEO Che anno sarà il 2018 per l'Emilia-Romagna? Alla domanda ha provato a rispondere il presidente della Regione Stefano Bonaccini, che nella tradizionale conferenza stampa di fine anno, ha provato a fissare alcuni obiettivi per  il prossimo futuro. Certo, l'anno venturo presenta parecchi interrogativi soprattutto a livello nazionale, con le prossime elezioni che potrebbero mescolare parecchio le forze in campo. Proprio per questo Bonaccini punta a giocare d'anticipo.  

FORLI’: Conigli, sindaco Drei “Allarmismi ingiustificati, tutto secondo norma” | VIDEO

FORLI’: Conigli, sindaco Drei “Allarmismi ingiustificati, tutto secondo norma” | VIDEO "Sono certo della correttezza delle procedure adottate e dell'intervento operato nell'affrontare l'epidemia di mixomatosi evidenziata dal Servizio Veterinario della Asl al Parco Urbano". A dichiararlo è il sindaco di Forlì, Davide Drei, all'indomani dell'esposto presentato dal M5s in Procura che ipotizza un  maltrattamento di animali per gli interventi nel parco Franco Agosto per i conigli ammalati. Tutti interventi decisi, precisa il Primo cittadino, “a seguito di accurata visita sanitaria, per la salvaguardia e la tutela della salute e dell'igiene pubblica”. Per il Comune, dunque, si starebbero diffondendo allarmismi ingiustificati e  notizie prive di fondamento, che possono alimentare comportamenti fuori dalla legalità “come avvenuto nei giorni scorsi con il danneggiamento delle gabbie, a seguito del quale è stata sporta regolare denuncia”. Si punta dunque a evitare sofferenze prolungate agli esemplari infetti e ad affrontare in modo radicale la problematica. Nel merito delle modalità di cattura, invece, le associazioni animaliste hanno convenuto sulla opportunità di affidare le operazioni ai cacciatori e, sulla soppressione, il metodo individuato è pienamente conforme ai regolamenti e alle normative vigenti e le apparecchiature utilizzate sono approvate dall'azienda sanitaria. Gli uffici comunali, inoltre, precisano che "le operazioni sono state eseguite sotto la diretta supervisione dell'Unità di Sanità animale del Dipartimento di Sanità pubblica della Asl, nonché delle Guardie zoofile ambientali e delle Guardie ecologiche volontarie.

RIMINI: Fanno esplodere un bancomat, ricco il bottino

RIMINI: Fanno esplodere un bancomat, ricco il bottino Erano circa le 2:30 della scorsa notte quando una banda di malviventi ha fatto saltare lo sportello bancomat della Banca Malatestiana che si trova nella zona Celle di Rimini. Dopo aver innescato l'esplosione i ladri si sono serviti di veicolo utilizzato come ariete per abbattere una vetrata. Ancora da effettuare è la conta dei danni anche se, visto il fine settimana e l'arrivo del capodanno si pensa che possa essere stato trafugato un ricco bottino di banconote. Sul caso stanno indagando gli agenti della polizia. Ulteriori aggiornamenti in seguito

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi