Teleromagna » 23 marzo 2018

Daily Archives: 23 marzo 2018

TG SERA del 23/03/2018

Il Telegiornale di Teleromagna da oltre quarant’anni è uno dei pilastri dell’informazione locale romagnola. Grazie alle varie redazioni e ai suoi corrispondenti, vi racconta quotidianamente tutte le vicende del territorio. Il Telegiornale va in onda alle 7 – 14 – 19 – 20.30 e all’una di notte.

TG Sport del 23/03/18

Il TG Sport di Teleromagna va in onda dal lunedì al sabato alle 14.15 circa e nella versione breve all’interno dei Telegiornali delle 19, 20.30 e dell’una di notte. L’edizione si apre con le notizie principali della giornata, seguono le prime pagine dei quotidiani sportivi e infine “L’Opinione” di Luciano Poggi.

PANORAMA BASKET del 20/03/2018

Panorama Basket è una finestra sul mondo del basket made in Romagna. La trasmissione segue l’evoluzione dei principali campionati di pallacanestro in cui figurano squadre romagnole. Quest’anno riflettori puntati sulla Unieuro Pallacanestro Forlì 2.015 Piero Manetti Basket Ravenna, Andrea Costa Imola, Raggisolaris Faenza, Crabs Basket Rimini, Basket Lugo Aviators. Questa Decima edizione è condotta da Enrico Pasini, affiancato da Franceska Picari. Ospiti, telefonate e contatti col pubblico a casa tramite whatsapp. Panorama Basket va in onda su Teleromagna ogni martedì alle ore 21.05. Ospiti di questa puntata il pivot del Basket Ravenna Piero Manetti, Jerai Grant, con cui parleremo di tutto, anche di Ncaa con un guru di questo argomento quale il responsabile minibasket OneTeam Basket Forlì, Richard Lelli, che per noi ha delle bellissime sorprese.

RIMINI: Crisi Coopsette, il Comune si riprende la colonia Novarese | VIDEO

RIMINI: Crisi Coopsette, il Comune si riprende la colonia Novarese | VIDEO Il sogno era grande. Rilanciare l’area di Miramare, la periferia più a sud di Rimini, entro il 2012 attraverso la creazione di un polo del benessere che desse nuovi posti di lavoro e portasse sul territorio decine di migliaia di visitatori in più all’anno. Il progetto della emiliana Coopsette è però affondato e la società è attualmente in liquidazione coatta amministrativa. Il perno di quel progetto doveva essere la riqualificazione della colonia Novarese, una imponente architettura di pregevole fattura razionalista, ma che giace ancora adagiata sulla riva del mare come una navicella venuta da lontano. Il Comune di Rimini ha deciso di dare una svolta all’area riprendendo le redini di quella struttura. Con la delibera del 20 marzo, la Giunta rientrerà in possesso della maggioranza delle azioni di Rimini Terme, società verso la quale si era impegnata Coopsette nel 2005 vincendo un bando pubblico. Al Comune l’operazione costerà 4 milioni e mezzo di euro. “Un prezzo sensibilmente inferiore al suo valore di mercato”, precisa l’amministrazione comunale, con uno “sconto” che per Palazzo Garampi rappresenta “l’implicito riconoscimento di un danno per la mancata realizzazione del ‘Polo del benessere e della salute’ originariamente previsto”. “Ogni progetto di sviluppo futuro non può che passare dalla rinascita di questa ex colonia”, è quanto afferma il sindaco Andrea Gnassi.

RAVENNA: Processo Cagnoni, il medico risponde ai giudici | VIDEO

RAVENNA: Processo Cagnoni, il medico risponde ai giudici | VIDEO E' arrivato il giorno della testimonianza in Aula di Corte d’Assise a Ravenna per Matteo Cagnoni. Il dermatologo, accusato di aver ucciso la moglie Giulia Ballestri nel settembre del 2016  nella villa di famiglia, è in carcere ormai da un anno e mezzo e continua a proclamarsi innocente. Per tre volte, lo ricordiamo, ha chiesto di poter usufruire degli arresti domiciliari, sempre respinte. Molte le persone in fila sino dall'alba per poter entrare nell'aula di tribunale e assistere all'udienza del processo che solleva la curiosità popolare anche per la violenza con cui è stata uccisa la vittima. Matteo Cagnoni, si è presentato in aula con i suoi consueti blocchi per appunti e si è seduto davanti ai giudici. Ha dichiarato di voler rispondere alle domande e nelle prossime ore sapremo quali siano state le sue risposte nell'udienza in corso in questi momenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi