Teleromagna » 8 aprile 2018

Daily Archives: 8 aprile 2018

CALCIO: Il Cesena risorge, 3-0 alla Virtus Entella

CALCIO: Il Cesena risorge, 3-0 alla Virtus Entella Il Cesena vince per 3-0 e supera in classifica la Virtus Entella nel match della 34° giornata. I bianconeri sono passati immediatamente in vantaggio al 3' con il diagonale preciso di Kupisz, poi il raddoppio lo ha siglato Schiavone con una stoccata dal limite dell'area di rigore sulla quale Iacobucci nulla può. La gara è a senso unico, solo il Cavalluccio in campo e arriva il tris finale di Dalmonte che scattato in profondità ha superato con un rasoterra l'estremo difensore ospite. Con questi tre punti i romagnoli di Castori tornano alla vittoria ed escono dalla zona retrocessione salendo a quota 37 lasciandosi alle spalle proprio Entella ed Avellino nei playout virtuali ed Ascoli nel posto da retrocessione diretta. CESENA (4-4-1-1): Fulignati; Perticone, Suagher, Scognamiglio, Fazzi; Kupisz (70' Vita), Schiavone (65' Cascione), Fedele, Dalmonte; Laribi (84' Di Noia); Moncini. A disp.: Agliardi, Melgrati, Ceccacci, Eguelfi, Chiricò, Donkor, Ndiaye, Babbi, Vita, Emmanuello. All.: Castori.   VIRTUS ENTELLA (3-5-2): Iacobucci; De Santis, Ceccarelli, Cremonesi; Gatto (46' Aramu), Ardizzone, Troiano (81' Di Paola), Crimi, Aliji; La Mantia (65' Llullaku), De Luca. A disp.: Paroni, Massolo, Belli, Icardi, Eramo, Pellizzer, Di Paola, Petrovic, Currarino, Brivio. All.: Aglietti.   Marcatori: 3' Kupisz, 18' Schiavone, 50' Dalmonte  Arbitro: Sacchi di Macerata Ammoniti: Del Luca, Dalmonte, Suagher Espulsi: nessuno Note: 11084 spettator; 1' minuto di recupero nel primo tempo e 3' nella ripresa 

PING PONG LA BIBBIA E’ ANCORA ATTUALE? del 29/03/2018

La Bibbia (dal Greco “Biblia ” ) è  una raccolta di 73 libri. Per l’Induismo il Veda; per i Buddisti il Tipitaka; per i Mussulmani il Corano. Bibbia Ebraica (39 libri) la Bibbia Cristiana aggiunge alcuni libri (Antico Testamento) e Nuovo Testamento. La puntata di Ping Pong si propone di rispondere alla domanda dell’attualità della Bibbia.

PING PONG COESIONE E SVILUPPO del 23/03/2018

La UIL territoriale di Cesena completa il suo itinerario congressuale, con la relazione del segretario Generale e l’elezione degli organi collegiali. Saranno presenti delegati, istituzioni, sindacati ed organizzazioni economiche. Molto importanti le presenze dei segretari Confederali per affrontare i temi delle pensioni, dei contratti, delle relazioni sindacali e del welfare state.

PING PONG NUOVE FRONTIERE POLITICHE del 22/03/2018

Abbiamo dedicato, applicando le norme della Par Condicio, importante spazio alle elezioni politiche del 4 marzo. E, dopo il cataclisma scaturito dalle urne, abbiamo intenzione di analizzare il voto ed i flussi elettorali; pensando già alle prossime scadenze. Amministrative, nel mese di maggio, in alcuni comuni per la Romagna: Galeata – Forlì, Sarsina (Cesena), Gemmano – RN, Bagnara di Romagna – Ravenna. Europee, 19 maggio 2019 (anche con le prossime politiche?) e amministrative comunali e regionali.

PANORAMA BASKET del 03/04/2018

Panorama Basket è una finestra sul mondo del basket made in Romagna. La trasmissione segue l’evoluzione dei principali campionati di pallacanestro in cui figurano squadre romagnole. Quest’anno riflettori puntati sulla Unieuro Pallacanestro Forlì 2.015 Piero Manetti Basket Ravenna, Andrea Costa Imola, Raggisolaris Faenza, Crabs Basket Rimini, Basket Lugo Aviators. Questa Decima edizione è condotta da Enrico Pasini, affiancato da Franceska Picari. Ospiti, telefonate e contatti col pubblico a casa tramite whatsapp. Panorama Basket va in onda su Teleromagna ogni martedì alle ore 21.05. Ospiti di questa puntata Yuval Naimy, play della Pallacanestro Forlì 2.015, ma parleremo anche del rush finale del campionato di Andrea Costa Imola Basket e Basket Ravenna Piero Manetti con il giornalista di DailyBasket Filippo Samachini e con il play giallorosso Donato Vitale. E ancora il punto sullla ripresa delle operazioni in #SerieB e tantissime sorprese per voi!

EMILIA-ROMAGNA: Igor, trovato il fucile che potrebbe aver ucciso Davide Fabbri

EMILIA-ROMAGNA: Igor, trovato il fucile che potrebbe aver ucciso Davide Fabbri Cinque tamponi di materiale biologico repertati sul luogo di un furto di un fucile da caccia nel luglio 2010, ad Argenta, (Ferrara) sono al centro di un accertamento disposto dalla Procura di Bologna, nell'ambito delle indagini su Norbert Feher alias Igor 'il russo', detenuto in Spagna. I tamponi saranno confrontati dal Ris di Parma con il Dna di 'Igor', come riporta La Nuova Ferrara: gli esami sono fissati il 23 aprile. L'obiettivo è stabilire una compatibilità tra chi otto anni fa, in un periodo in cui Feher era libero, rubò la doppietta marca 'Gamba' calibro 12 e chi in diversi episodi violenti, soprattutto l'omicidio di Davide Fabbri del primo aprile 2017, ha imbracciato un fucile da caccia, arma mai trovata. 'Igor' sparò con un fucile anche quando pochi giorni prima rapinò una guardia giurata a Consadolo. E pure nel terzo delitto per cui Feher è indagato, a Ravenna, per la morte del metronotte Salvatore Chianese nel dicembre 2016, chi uccise utilizzò con un fucile.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi