Teleromagna » 24 maggio 2018

Daily Archives: 24 maggio 2018

PANORAMA BASKET del 22/05/2018

Panorama Basket è una finestra sul mondo del basket made in Romagna. La trasmissione segue l’evoluzione dei principali campionati di pallacanestro in cui figurano squadre romagnole. Quest’anno riflettori puntati sulla Unieuro Pallacanestro Forlì 2.015 Piero Manetti Basket Ravenna, Andrea Costa Imola, Raggisolaris Faenza, Crabs Basket Rimini, Basket Lugo Aviators. Questa Decima edizione è condotta da Enrico Pasini, affiancato da Franceska Picari. Ospiti, telefonate e contatti col pubblico a casa tramite whatsapp. Panorama Basket va in onda su Teleromagna ogni martedì alle ore 21.05.  Per questa ULTIMA PUNTATA abbiamo cercato di dare il massimo avremo ospiti in studio il general manager della Pallacanestro Forlì 2.015, Renato Pasquali, il coach del Basket Ravenna Piero Manetti, Antimo Martino, l'allenatrice, telecronista e opinionista Annamaria Fantini e, in collegamento telefonico, il presidente del Faenza Basket Project serie A2, Mario Fermi con cui parleremo dell'incredibile cavalcata di Simona Ballardini e compagne sino all'ultima gara che vale la serie A1 e che si giocherà a #Faenza domenica!
In più un'esclusiva intervista a Giovanni Severini sul suo futuro, le parole di Riccardo Castelli, tanto basket mercato.

CATTOLICA: Orrore in porto, un cadavere emerge dalle acque

CATTOLICA: Orrore in porto, un cadavere emerge dalle acque Orrore questa mattina a Cattolica. Attorno alle 9.30 il cadavere un uomo è emerso dalle acque del porto. L'allarme è scattato immediatamente. Il corpo è stato recuperato dai vigili del fuoco assieme al personale della Capitaneria di porto. Dalle prime informazioni si tratterebbe di un 92enne che sarebbe stato visto gettarsi in mare. Si propende quindi per un gesto volontario.

RIMINI: Fabbricati demoliti da cantiere metrò, Tar dà ragione a residenti | VIDEO

RIMINI: Fabbricati demoliti da cantiere metrò, Tar dà ragione a residenti | VIDEO “Quei fabbricati non andavano demoliti”. Con una sentenza del Tar dell’Emilia-Romagna, è stata data ragione a due famiglie riminesi che si erano visti radere al suolo nel 2013 alcuni fabbricati di pertinenza dall’avanzata del cantiere del metrò di costa. Da Rimini a Riccione sono stati diversi i terreni espropriati per fare spazio alla nuova infrastruttura di trasporto rapido. Una volta raggiunta la frazione di Bellariva, il Trc ha dovuto fare i conti con i residenti di via Serra, dove era da subito montata la protesta. Gli abitanti erano convinti che i loro immobili non erano da abbattere. Ma le gru di Agenzia Mobilità hanno fatto il loro lavoro dopo il via libera del Comitato interministeriale per la programmazione economica e l’approvazione del progetto di cui ne sarebbe stata dichiarata la pubblica utilità. Fattore quest’ultimo che giustifica gli espropri. Solo che, come riportato dal Corriere di Romagna, le demolizioni contestate non sarebbero avvenute su terreni destinati all’opera, ma su aree che servivano solamente al transito del materiale da cantiere. Dunque quei terreni dovevano essere occupati solo temporaneamente, per la durata di tre mesi, e perciò, in base alla sentenza del Tar, non potevano essere soggetti a demolizioni. Ora un perito dovrà determinare l’entità dei risarcimenti per le due famiglie vincitrici. Intanto procedono le cause di un’altra decina di ricorrenti della stessa zona presso il Tribunale amministrativo di Bologna.

CESENA: A fuoco un’azienda, crolla parte dell’edificio

CESENA: A fuoco un'azienda, crolla parte dell'edificio Notte da incubo a San Carlo di Cesena per la Pakfrut, azienda specializzata nella creazione di macchine adibite al confezionamento di frutta e verdura. La fabbrica avrebbe preso fuoco verso le 23 di mercoledì, per motivi ancora sconosciuti, continuando a bruciare per tutta la sera. Una parte dell’edificio è crollata. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Cesena coadiuvati dal comando provinciale di Forlì.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi