Teleromagna » 30 maggio 2018

Daily Archives: 30 maggio 2018

TG SERA del 30/05/2018

Il Telegiornale di Teleromagna da oltre quarant’anni è uno dei pilastri dell’informazione locale romagnola. Grazie alle varie redazioni e ai suoi corrispondenti, vi racconta quotidianamente tutte le vicende del territorio. Il Telegiornale va in onda alle 7 – 14 – 19 – 20.30 e all’una di notte.

30/05/2018 A TUTTA BICI

Puntata n.13 dedicata principalmente al 101°esimo Giro d’Italia in compagnia dei nostri portacolori Matteo Montaguti e Manuel Belletti.E poi focus sul Giro del Delfinato, GF Terre del Sangiovese con l’organizzatore Erio Bricolani sotto la super visione di Gianluca Barbieri e per finire MTB world con Ivano Ognibene che ci porterà sul Carpegna nella manifestazione dedicata a Marco Pantani.

 

UN’ESTATE IN ALPE CIMBRA

Una puntata, in vista dell'estate e della voglia di vacanze, interamente dedicata alle tante opportunità che offre l'Alpe Cimbra, fra passeggiate, incantevoli laghi, luoghi storici, sport all'aria aperta, benessere, cultura ed enogastronomia.

Tg Sport del 30/05/18

Il TG Sport di Teleromagna va in onda dal lunedì al sabato alle 14.15 circa e nella versione breve all’interno dei Telegiornali delle 19, 20.30 e dell’una di notte. L’edizione si apre con le notizie principali della giornata, seguono le prime pagine dei quotidiani sportivi e infine “L’Opinione” di Luciano Poggi.

SAN MARINO: Sciopero generale, in 2mila manifestano sotto al Parlamento | VIDEO

SAN MARINO: Sciopero generale, in 2mila manifestano sotto al Parlamento | VIDEO Una folla di più di 2mila manifestanti, secondo gli organizzatori, ha preso parte allo sciopero generale indetto dalla Centrale Sindacale Unitaria sammarinese per protestare contro le politiche economiche del governo. Al grido di “Equità” e “Verità” i due principali sindacati del Titano hanno portato, fino in Piazza della Libertà, lavoratori e pensionati contro la tassa patrimoniale, l’aumento del debito statale per risanare i bilanci delle banche, la riforma previdenziale e i tagli agli stipendi pubblici. Chiesta chiarezza anche sulle recenti indagini che riguardano il settore bancario e alcuni esponenti del precedente Consiglio direttivo di Banca Centrale. Dal palco allestito davanti Palazzo Pubblico, dove era in corso la seduta del Consiglio Grande e Generale, son state rivolte critiche a governo e maggioranza per la mancata concertazione e confronto con il sindacato.

IMOLA: Insulti omofobi al prof., quattro alunni querelati per diffamazione

IMOLA: Insulti omofobi al prof., quattro alunni querelati per diffamazione Insultato da quattro suoi alunni perché gay. E' quanto successo in una scuola superiore di Imola, secondo la denuncia di un amico dell'insegnante, anch'egli vittima di attacchi omofobi. Il conoscente dell’insegnante parla di frasi offensive e scritte volgari alla lavagna "con espliciti riferimenti non solo alla sua omosessualità ma anche alla mia. E, questo, per il solo fatto che siamo amici e spesso usciamo insieme per Imola". Secondo la denuncia, la preside non avrebbe proposto nessun provvedimento. Anzi, sarebbe arrivata a cancellare dal registro elettronico le note che facevano riferimento agli insulti omofobi. "È tutto l'anno – denuncia l'amico del prof. – che si ripetono questi episodi. Questa storia mette in luce il livello palesemente omofobico della società e della scuola imolese. Sono sconcertato per la censura e il totale silenzio della dirigente in merito a questi fatti di omofobia, che mi riguardano in prima persona visto che nella sua scuola sono stato diffamato verbalmente e per iscritto. Personalmente presenterò a giorni querela per diffamazione nei riguardi di questi quattro alunni. Per quanto riguarda il mio amico insegnante anche lui ha intrapreso il percorso legale".

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi