Teleromagna » 3 agosto 2018

Daily Archives: 3 agosto 2018

FORLI’: Livia Tellus, Drei a giudizio in ottobre, la Giunta non si costituisce parte civile | VIDEO

FORLI’:  Livia Tellus, Drei a giudizio in ottobre, la Giunta non si costituisce parte civile | VIDEO I consiglieri pentastellati del Comune di Forlì, tornano sull’inchiesta Livia Tellus per i compensi elargiti al Cda della holding, a carico del sindaco Davide Drei, Gianfranco Marzocchi,  fino al 2017 presidente di Livia Tellus Holding e Livia Tellus Governance, e il direttore generale del comune di Forlì Vittorio Severi imputati per abuso d'ufficio e falso ideologico. Il sindaco Davide Drei andrà a processo con giudizio immediato in ottobre. La polemica, questa volta , è scoppiata perché la Giunta lo scorso martedì ha deciso di non presentarsi come parte civile nel processo. Questa decisione ha, però,   infiammato le critiche dei Cinquestelle: «Riteniamo questa decisione inaccettabile – sottolineano i  consiglieri pentastellati – Stiamo parlando di reati gravi. Indipendentemente dalla colpevolezza o meno degli imputati la res pubblica deve essere tutelata, non farlo significa pregiudicare i diritti dei forlivesi». Nessuna risposta alle polemiche, invece, dall’amministrazione comunale  anche se il dirigente dell’area legale del Comune, Michele Pini,ha chiarito che la decisione della giunta rientra nel potere discrezionale dello stesso organo politico.

FAENZA: Incendio all’alba nel deposito legname, pompieri al lavoro da ore

FAENZA: Incendio all'alba nel deposito legname, pompieri al lavoro da ore Un vasto incendio è divampato verso le 5 di questa mattina vicino a Marzeno, sulla strada che collega Modigliana a Faenza. Residenti e passanti, allarmati dalle fiamme, hanno chiamato 112 e 115. Il rogo si è sviluppato nella cava Zannoni, utilizzata come deposito di materiale boschivo. Immediato l'intervento dei vigili del fuoco di Faenza che, constatata la gravità dell'incendio, hanno richiesto l'intervento di mezzi e personale da Ravenna, Lugo e volontari di Casola Valsenio. Intervenuti anche i pompieri bolognesi con l'autobotte e visto l'intensificarsi del vento si sta valutando la possibilità di fare decollare anche l'elicottero. Sul posto i carabinieri per la messa in sicurezza dell'area. Non sarebbero stati riscontrati al momento elementi che farebbero pensare al dolo ma viste le elevate temperature di questi giorni sarebbe ipotizzabile l'autocombustione.  

CESENA: Minacce ed estorsioni ad un coetaneo, arrestato 21enne

CESENA: Minacce ed estorsioni ad un coetaneo, arrestato 21enne Un 21enne di origine albanese è stato arrestato per estorsione dopo aver minacciato e spillato più di 500 euro ad un coetaneo 20enne. Il tutto è nato quando la vittima ha deciso di acquistare una bicicletta, per la somma di 150 euro, da un’altra persona. Prima di effettuare il pagamento però l’albanese si sarebbe inserito all’interno della transazione chiedendo 500 euro oltre a quelli già pagati per l’acquisto della bici. L’estorsore avrebbe messo sotto pressione la vittima andandolo a trovare a casa e minacciandolo, a tal punto da obbligarlo ad effettuare un altro pagamento della stessa cifra. A questo punto il 20enne si è convinto ad avvisare la Polizia che, appostatasi a pochi metri dal luogo dell’estorsione, ha arrestato il 21enne. Il giovane albanese dovrà restare agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

CESENATICO: Invasione di alghe, partite le operazioni di rimozione con mezzi speciali | VIDEO

CESENATICO: Invasione di alghe, partite le operazioni di rimozione con mezzi speciali | VIDEO Da alcuni giorni un’invasione di alghe sta interessando la costa romagnola. Macroalghe che non sono nocive per l’uomo e che interessano solo i primi metri di Adriatico, ma che creano qualche disagio ai bagnanti. Fenomeni di questo tipo non sono nuovi, ma nell’era del social network la percezione del problema è aumentata. Lo conferma Matteo Gozzoli, sindaco di Cesenatico, che ha lanciato un piano straordinario di rimozione delle alghe.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi