Teleromagna » 4 dicembre 2018

Daily Archives: 4 dicembre 2018

Tg Sport del 04/12/18

Il TG Sport di Teleromagna va in onda dal lunedì al sabato alle 14.15 circa e nella versione breve all’interno dei Telegiornali delle 19, 20.30 e dell’una di notte. L’edizione si apre con le notizie principali della giornata, seguono le prime pagine dei quotidiani sportivi e infine “L’Opinione” di Luciano Poggi.

CASTEL BOLOGNESE: Perde il controllo e finisce contro un muro, 19enne in fin di vita | FOTO

CASTEL BOLOGNESE: Perde il controllo e finisce contro un muro, 19enne in fin di vita | FOTO E’ stato trovato a bordo della propria auto, incosciente e in fin di vita, dopo che aveva perso il controllo della macchina schiantandosi contro un muretto. Protagonista dell’incidente un 19enne di Castel Bolognese che questa mattina stava viaggiando a bordo della sua vettura, una Ford Fiesta, in una strada di campagna in direzione della via Emilia. Dopo aver affrontato una serie di curve il giovane, forse a causa dell’eccessiva velocità, è andato fuori strada travolgendo prima la recinzione di una casa per poi colpire violentemente il muro della stessa abitazione. L’incidente è stato scoperto attorno alle 10.30 del mattino da una donna che si trovava a passare nella stessa strada per andare al lavoro e che ha immediatamente lanciato l’allarme. Il personale del 118, assieme ai vigili del fuoco, ha provveduto a liberare il giovane dalle lamiere e a trasportarlo con l’elisoccorso all’ospedale Maggiore di Bologna. Le sue condizioni paiono disperate.

RAVENNA: Treni, tagli alle fermate nei piccoli comuni, De Pascale “Atteggiamento insostenibile” | VIDEO

RAVENNA: Treni, tagli alle fermate nei piccoli comuni, De Pascale “Atteggiamento insostenibile” | VIDEO Uscirà il 9 dicembre il nuovo orario di Trenitalia sulla tratta Ravenna-Bologna, ma già il malumore dei pendolari e degli studenti della provincia di Ravenna ha fatto il giro dei social. Tante le fermate soppresse con i nuovi orari, in particolare a Godo, Russi e Classe e sostituite con autobus. Le istituzioni insorgono contro Trenitalia che non ha concordato e informato dei cambiamenti gli enti locali. Il presidente della Provincia di Ravenna Michele De Pascale ai nostri microfoni.

IMOLA: Frattura in giunta, l’assessore Roi si dimette “Visioni differenti” | VIDEO

IMOLA: Frattura in giunta, l'assessore Roi si dimette "Visioni differenti" | VIDEO Ezio Roi, l’ormai ex assessore alla sicurezza del Comune di Imola,  si è raccontato nel suo ufficio convocando la stampa per spiegare le sue dimissioni. La goccia che ha fatto traboccare il vaso risale a settembre ma, evidentemente, da allora le distanze con la sindaca Manuela Sangiorgi non si sono più risanate. Sangiorgi ha fatto sapere in una nota stampa che per il momento assumerà lei le deleghe.

RIMINI: Naufragio Di Più, premiati i soccorritori, presente un superstite | VIDEO

RIMINI: Naufragio Di Più, premiati i soccorritori, presente un superstite | VIDEO In occasione della cerimonia di Santa Barbara, patrona dei Vigili del Fuoco, presso il comando provinciale di Rimini sono stati premiati i soccorritori del Di Più, il Bavaria di 15 metri che nell’aprile del 2017 naufragò durante un tentativo di ingresso nel porto di Rimini, quando il mare era in burrasca. In quel drammatico pomeriggio morirono quattro persone, due i superstiti, uno dei quali è stato presente alla cerimonia. (Video Migliorini – Adriapress)

RICCIONE: Gestore inadempiente, Comune si riprende due colonie | VIDEO

RICCIONE: Gestore inadempiente, Comune si riprende due colonie | VIDEO Inadempienza contrattuale. Con questa motivazione la Giunta comunale di Riccione ha rescisso l’accordo con la società Kiron che aveva in gestione le colonie Adriatica e Reggiana, che ritornano ora nelle mani pubbliche. L’amministrazione comunale aveva dato l’ultimatum alla società a inizio anno: “O parte la riqualificazione, o ce le riprendiamo”. Arrivò la diffida al concessionario, al quale venne però concessa la rateizzazione degli oneri di urbanizzazione, ma le casse comunali non hanno visto arrivare nemmeno un centesimo. Il contratto con Kiron era stato firmato nel 2004. Da allora i due relitti urbani della zona Marano, che dovevano trovare nuova vita all’interno del progetto Futurismo mai partito, hanno continuato a rimanere relitti, dando ospitalità a vandali, senza tetto e condotte criminali. Secondo gli accordi, per l’Adriatica e la Reggiana doveva partire il risanamento delle aree e il recupero conservativo delle loro architetture. Era previsto il cambio di destinazione d’uso da colonia a residence turistico alberghiero per la prima e da colonia ad hotel per la seconda. La custodia e la manutenzione è ora stata affidata alla società Geat. La zona del Marano necessita da tempo di una seria riqualificazione. Pochi ettari che passano dagli eccessi e dai disordini dei grandi eventi estivi, al silenzio e all’incuria delle mega strutture abbandonate. Colonia Umbra, Hotel Le Conchiglie, Colonia Pio XIX e Casa del Bambino stanno lì da anni a generare degrado. Un primo passo è stata la realizzazione di parcheggi custoditi da parte degli alberghi della zona con servizio di navetta. Ma ancora molto deve essere fatto per riattivare il Marano.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi