Teleromagna » 14 dicembre 2018

Daily Archives: 14 dicembre 2018

RIMINI: Violenze a “La Collina”, i titolari già arrestati nel 2001 | VIDEO

RIMINI: Violenze a "La Collina", i titolari già arrestati nel 2001 | VIDEO Maria Luisa Bulli e il fratello Ettore erano stati condannati per maltrattamenti aggravati già 17 anni fa. E’ questo l’inquietante scenario che emerge dal passato dei due gestori della casa di riposo “La Collina”, dove i Carabinieri hanno fatto irruzione giovedì mattina scoprendo un nuovo caso di maltrattamenti ai danni degli anziani ospiti della struttura. Uno scenario definito agghiacciante dai militari, che hanno parlado di violenze fisiche e verbali e di anziani abbandonati a loro stessi in condizioni di forte degrado e che diventa ancora più inquietante se si considera che, pochi anni prima, la struttura era già stata oggetto di denunce. A finire nei guai ancora loro, Maria Luisa e Ettore Bulli, condannati in primo grado a 17 anni, la cui pena però si è clamorosamente  ridimensionata in cassazione tanto che dopo poco tempo erano di nuovo liberi di gestire la struttura. Questo fino a giovedì, quando una nuova irruzione dei carabinieri ha svelato una situazione che è, se possibile, ancora peggio di quella del 2001

FORLÌ: Aeroporto “Ridolfi”, presentati progetti e obiettivi della nuova società

FORLÌ: Aeroporto “Ridolfi”, presentati progetti e obiettivi della nuova società A partire dal 2020 il traffico aereo di passeggeri crescerà del 7%. Dopo sei anni di chiusura riapre l’aeroporto “Ridolfi” di Forlì e la società che lo gestirà si è posta importanti obiettivi per rilanciarlo. A seguito del via libera ricevuto da Enac il gruppo si è confrontato con i consiglieri della commissione territorio ambiente mobilità e con l’assessore ai trasporti regionali Donini, ottenendo un plauso per il piano presentato. L’amministratore delegato della società FA Srl Sandro Gasparrini ha sottolineato come “riavviare l'aeroporto di Forlì, favorirà e faciliterà ulteriormente l'arricchimento dell'offerta infrastrutturale regionale” considerando già il positivo contesto economico-sociale dell'area emiliano-romagnola. Osservando la copertura nazionale degli scali e i tempi di percorrenza entro i 90 minuti si evidenzia come l’aeroporto forlivese sia caratterizzato da un ampio bacino di utenti. Altri fattori da non trascurare sono il contesto industriale molto attivo, il valore delle esportazioni in crescita e l’aumento di arrivi in provincia per quanto riguarda il comparto turistico.  La riapertura della struttura corrisponderà anche alla creazione di un polo attrattivo per gli abitanti del territorio, che potranno vivere l’aeroporto come punto di aggregazione sociale e commerciale.

SAVIGNANO SUL RUBICONE: Divampa incendio in un deposito agricolo | VIDEO

SAVIGNANO SUL RUBICONE: Divampa incendio in un deposito agricolo | VIDEO Un rogo in una struttura agricola, tra Savignano e Longiano, è scoppiato nel primo pomeriggio di giovedì. Non appena scattato l’allarme i vigili del fuoco sono prontamente intervenuti con oltre una ventina di uomini, sia da Cesena che da Rimini. Il lavoro per spegnere le fiamme è durato molte ore e nella notte una squadra di vigili del fuoco è rimasta sul posto per tenere sotto controllo la struttura. Le fiamme hanno danneggiato tre edifici e distrutto diverse attrezzature da lavoro dell’azienda agricola, fortunatamente nessuno è rimasto ferito. L’ammontare dei danni è ancora da quantificare. 

RAVENNA: Chiuso per 15 giorni il bar 500 di via Faentina per problemi di sicurezza

RAVENNA: Chiuso per 15 giorni il bar 500 di via Faentina per problemi di sicurezza Sono 15 i giorni di sospensione dell'attività del bar 500 di via Faentina a Ravenna: il provvedimento – ai sensi dell'articolo 100 Tulps sulla pubblica sicurezza – emesso dal questore Rosario Eugenio Russo recita “è abituale ritrovo di persone dedite a traffici illeciti e colpite da precedenti penali o di polizia di indubbia gravità”. Il bar risulta infatti frequentato da pregiudicati condannati per spaccio di droga e sfruttamento alla prostituzione, creando una situazione di allarme pe ril quartiere. La titolare del locale ha 30 giorni per fare ricorso al prefetto e 60 per il Tar.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi