Teleromagna » 2 febbraio 2019

Daily Archives: 2 febbraio 2019

TG SERA del 02/02/2019

Il Telegiornale di Teleromagna da oltre quarant’anni è uno dei pilastri dell’informazione locale romagnola. Grazie alle varie redazioni e ai suoi corrispondenti, vi racconta quotidianamente tutte le vicende del territorio. Il Telegiornale va in onda alle 7 – 14 – 19 – 20.30 e all’una di notte.

BOLOGNA: Maltempo, sei famiglie evacuate, Reno esonda in alcune zone

BOLOGNA: Maltempo, sei famiglie evacuate, Reno esonda in alcune zone Diversi allagamenti e smottamenti interessano dalla serata di ieri alcune zone del Bolognese, in particolare sull'Appennino, a causa delle piogge e della piena dei fiumi, e nella periferia del capoluogo emiliano dove sei famiglie sono state evacuate in via precauzionale. A Bologna i pompieri hanno svolto diversi interventi fra la notte e la prima mattina per garage e cantine allagate in alcune aree a ridosso del fiume Reno nel quartiere Borgo Panigale e in zona Zanardi. In tutto sei famiglie hanno dovuto lasciare per precauzione la propria abitazione. Il Pronto intervento sociale del Comune, sul posto con Polizia locale e Protezione civile, provvederà all'accoglienza delle persone evacuate finché la situazione non sarà tornata alla normalità. Al momento la viabilità è garantita ovunque. Sotto controllo tecnico del Comune i ponti Pertini, Togliatti e il Pontelungo. Nella zona di Vergato, nel Bolognese, preoccupa la piena del fiume Reno, con piccole esondazioni che hanno portato fango e detriti sulle strade e richiesto l'intervento di vigili del fuoco. A Bologna questa mattina sono state impegnate 15 squadre di vigili del fuoco per circa 40 interventi legati al maltempo, per lo più per allagamento di piani interrati, rami pericolanti e movimenti franosi. Impegnato anche il personale con specialità speleo alpino fluviale e i sommozzatori. Quanto agli smottamenti verificatisi nella tarda serata di ieri su diverse strade provinciali della montagna, nei pressi dell'abitato di Silla di Vergato è stata riaperta al transito questa mattina la strada provinciale 57 che ieri, in corrispondenza del ponte sul torrente Silla, era stata chiusa precauzionalmente per una piena del corso d'acqua che lambiva gli archi della struttura.

Tg Sport del 02/02/19

Il TG Sport di Teleromagna va in onda dal lunedì al sabato alle 14.15 circa e nella versione breve all’interno dei Telegiornali delle 19, 20.30 e dell’una di notte. L’edizione si apre con le notizie principali della giornata, seguono le prime pagine dei quotidiani sportivi e infine “L’Opinione” di Luciano Poggi.

FORLI’: Allerta maltempo, preoccupano le condizioni del fiume Bidente

FORLI': Allerta maltempo, preoccupano le condizioni del fiume Bidente Maltempo in tutta l’emilia-romagna che in queste ore, unito all’aumento delle temperature e allo scioglimento della neve, ha causato un rapido rigonfiamento dei fiumi in tutto il territorio. La situazione più grave è a Bologna, dove il Reno è esondato procurando diversi allagamenti nella zona di Borgo Panigale e a Castelmaggiore, dove diverse famiglie sono state evacuate. In tutta la pianura emiliana orientale e lungo la costa ferrarese la protezione civile ha diramato un’allerta meteo da bollino rosso che durerà anche per tutta la giornata di domani. Per quanto riguarda la Romagna, invece, preoccupa la situazione del fiume Bidente, in particolare a Santa Sofia e a Meldola dove la piena è già arrivata in prossimità delle case anche se il momento critico sembra passato.

ROMAGNA: E45, la Procura di Arezzo concede riapertura con limitazioni

ROMAGNA: E45, la Procura di Arezzo concede riapertura con limitazioni Per la procura di Arezzo la E45 può riaprire al traffico ma solo per i mezzi con peso entro le 3,5 tonnellate e con un limite di velocità di 50 km/h. Inoltre viene richiesto l'immediato inizio dei lavori. E' quanto prevede il provvedimento del procuratore di Arezzo Roberto Rossi notificato nella mattinata di sabato all'Anas. La situazione per i periti del pm resta grave ma con alcuni accorgimenti la strada può essere riaperta, una volta terminata la segnaletica e con lavori in corso. La tempistica sarà ora stabilita da Anas. Il provvedimento notificato riguarda il viadotto Puleto,  al confine fra Toscana e Romagna. La struttura dal 16 gennaio scorso è finita sotto sequestro preventivo perché, secondo i consulenti della procura, a rischio collasso. Tra gli interventi richiesti per la riapertura l'inizio immediato dei lavori da parte di Anas che dovrà posizionare semafori capaci di avvisare e dunque interrompere il traffico qualora si verifichino problematicità, allestimento di sole due corsie di marcia, quelle centrali, e limitazioni di velocità e peso.

FORLÌ: Terremoto, scossa magnitudo 3.3 al confine con la Toscana

FORLÌ: Terremoto, scossa magnitudo 3.3 al confine con la Toscana Una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 è stata registrata alle 23:18 di ieri al confine tra Toscana e Romagna, tra le province di Firenze e Forlì-Cesena. Secondo di rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 6 km di profondità ed epicentro 8 km dal comune toscano di San Godenzo e 10 da quello romagnolo di Premilcuore. Non si segnalano danni a persone o cose.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi