Teleromagna » 4 febbraio 2019

Daily Archives: 4 febbraio 2019

RAVENNA: Mareggiate sui lidi, la spiaggia retrocede ancora | VIDEO

RAVENNA: Mareggiate sui lidi, la spiaggia retrocede ancora | VIDEO Continua, sui lidi ravennati, il problema dell’erosione. Due mareggiate hanno colpito l’arenile in diverse località balneari, a partire da Lido di Dante, dove sono stati registrati nuovi danni alla zona Sud, oggetto proprio in queste settimane dei lavori che dovranno ampliare la spiaggia, impedendo al mare di entrare in pineta. Anche a Nord di Marina Romea pioggia e vento hanno portato a conseguenze non di poco conto: gli stabilimenti balneari vicini alla foce del Lamone, che già avevano a disposizione una esigua porzione di spiaggia, l’hanno vista ridurre ulteriormente. Gli effetti degli ultimi ripascimenti realizzati per proteggere la costa, di fatto, sono andati perduti. Per il bagno Mercurio, per esempio, la spiaggia è al momento azzerata. E non è stata risparmiata nemmeno Marina di Ravenna, dove le onde si sono accanite sulla diga sud, mandando in frantumi parte dell’asfalto, proprio dove era in corso un intervento di messa in sicurezza. Anche Lido Adriano ha subito alcuni danni: l’acqua ha infatti distrutto parte della duna di protezione della battigia, arrivando a ridosso degli stabilimenti balneari. Sul caso è intervenuto il consigliere comunale di Lista per Ravenna Alvaro Ancisi, che ha puntato il dito contro l’Amministrazione, tirando in ballo la mancanza di interventi strategici e risolutivi.

BOLOGNA: Passante autostradale, parla Toninelli, “Lo faremo spendendo meno” | VIDEO

BOLOGNA: Passante autostradale, parla Toninelli, "Lo faremo spendendo meno" | VIDEO Il Passante di Bologna si farà “meglio e spendendo la metà” ha detto il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli in un videomessaggio pubblicato sul suo profilo Facebook.   Sono affidate ancora una volta a Facebook le parole del ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli sulle grandi e piccole opere, Passante, compreso. Si farà meglio e spendendo la metà afferma Toninelli in un video messaggio quale dice di voler sfatare quello che definisce il “falso mito che il Movimento 5 Stelle voglia bloccare i cantieri snocciolando una serie di opere sotto i riflettori, a cominciare dalla Tav e passando per il Mose di Venezia e il Brennero. Un messaggio che arriva due giorni dopo l’annuncio del Ministero sul rush finale del lavoro tecnico sui progetti altrenativi per il Passante di Bologna ormai in via di conclusione con l’obiettivo di avere una soluzione definitiva entro metà febbraio. Tempi che escludono la possibilità che venga convocata entro una settimana la Conferenza dei Servizi come da richiesta, anzi da diffida, inviata al Governo dalla Regione Emilia Romagna d’intesa con Comune di Bologna e Città Metropolitana.

CESENA: Frontale tra due auto, quattro feriti, 14enne in gravi condizioni

CESENA: Frontale tra due auto, quattro feriti, 14enne in gravi condizioni Erano da poco passate le 21 di domenica sera quando San Mauro Pascoli, nel Cesenate, è stata teatro di un incidente frontale. Due le auto coinvolte. Stando ad una prima ricostruzione uno dei veicoli  per non tamponare quello che lo precedeva ha invaso l’altra corsia schiantandosi. Quattro le persone ferite che sono state soccorse dai vigili del fuoco e dai sanitari del 118 con tre ambulanze e un’auto medica. La più grave è una ragazza di 14 anni che, insieme a due feriti di media gravità, una 41enne e un 52enne, è stata trasportata all’ospedale “Bufalini” di Cesena. Un’altra giovane di 19 anni è stata condotta al pronto soccorso di Rimini. Il luogo dello schianto è stato raggiunto anche dai carabinieri che hanno effettuato tutti i rilievi per stabilire la dinamica del sinistro.

EMILIA-ROMAGNA: Maltempo, la Regione chiederà lo stato d’emergenza

EMILIA-ROMAGNA: Maltempo, la Regione chiederà lo stato d’emergenza La Regione Emilia-Romagna chiederà lo stato di emergenza per i danni del maltempo. Lo ha annunciato il presidente Stefano Bonaccini al termine di un vertice in Prefettura a Bologna insieme ai sindaci dei comuni interessati e forze dell'ordine collegati in video col dipartimento di protezione civile nazionale. La richiesta riguarderà in primis la Bassa Bolognese colpita dall'esondazione del Reno, ma anche il Piacentino per il gelicidio, il Reggiano per alcune frane e il Modenese per arginature da ripristinare.    

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi