Teleromagna » 5 febbraio 2019

Daily Archives: 5 febbraio 2019

TG SERA del 05/02/2019

Il Telegiornale di Teleromagna da oltre quarant’anni è uno dei pilastri dell’informazione locale romagnola. Grazie alle varie redazioni e ai suoi corrispondenti, vi racconta quotidianamente tutte le vicende del territorio. Il Telegiornale va in onda alle 7 – 14 – 19 – 20.30 e all’una di notte.

CARTELLINO GIALLO 04/02/2019

Puntata spumeggiante di Cartellino Giallo, il format satirico sul calcio più irriverente della TV! L’Inter continua a far “ridere” e il nostro Luca Mastrangelo sta finendo i piatti da rompere Primo periodo non positivo di questa stagione per la Juventus; come reagirà il mitico Gaddo Gaddoni? Il Milan si risolleva a suon di gol del neo acquisto Piatek che sta finalmente rendendo felice il buon Stefano Ravaglia!  L’arena è pronta, i nostri tifosi sono sono carichi per una serata che si preannuncia ricca di polemiche, sfottò e diatribe deliranti, “moderate” (ma non troppo) dal nostro Riccardo Girardi! GUEST STAR della serata il giornalista e volto di Fischio Finale, tifosissimo rossonero, Andrea Zanzi!

EMILIA-ROMAGNA: Raccolta fondi per la prof malata, necessari 300mila euro per le cure

EMILIA-ROMAGNA: Raccolta fondi per la prof malata, necessari 300mila euro per le cure “Siamo alcuni amici di Luisa e non vogliamo che ci lasci”. È questo l'appello di amici e colleghi di Luisa Stracqualursi, ricercatrice in Statistica all'Università di Bologna, affetta da un carcinoma infiltrante con metastasi, in stadio avanzato. Le terapie finora non hanno arrestato la progressione della malattia: l'unica possibilità che le rimane è sottoporsi ad una procedura di immunoterapia sperimentale disponibile solo negli Usa. “La terapia consiste nell’isolare dal sangue o dal tumore del paziente stesso i linfociti T, per poi selezionare solo le cellule di difesa in grado di riconoscere e attaccare la neoplasia – spiegano sulla pagina GoFundMe gli amici e i colleghi della professoressa – Questi linfociti T specifici per il tumore vengono coltivati in provetta e poi iniettati nuovamente nel corpo del paziente”. Una cura costosissima. Per questo hanno lanciato una raccolta fondi per coprire le spese di oltre 300mila euro per accedere al protocollo. “Luisa utilizzerà tutti i suoi risparmi, ma serve questa cifra per arrivare al traguardo” raccontano gli amici della ricercatrice. L'anno scorso la professoressa Stracqualursi nello spiegare ai suoi studenti di Forlì la sua malattia, ha parlato delle difficoltà della vita come opportunità da cogliere per vivere una vita piena, compiere scelte importanti e seguire il proprio cuore. I suoi studenti le hanno risposto con tantissimi messaggi e le hanno dato la forza di andare avanti, di combattere. Ora, vogliono aiutarla lanciando una campagna di fundraising, a cui è possibile partecipare al link https://www.gofundme.com/luisa-ha-scelto-di-vivere-e-ha-bisogno-di-noi

Tg Sport del 05/02/19

Il TG Sport di Teleromagna va in onda dal lunedì al sabato alle 14.15 circa e nella versione breve all’interno dei Telegiornali delle 19, 20.30 e dell’una di notte. L’edizione si apre con le notizie principali della giornata, seguono le prime pagine dei quotidiani sportivi e infine “L’Opinione” di Luciano Poggi.

RIMINI: Evasione fiscale, Comune pronto a chiudere hotel e locali dei furbetti | VIDEO

RIMINI: Evasione fiscale, Comune pronto a chiudere hotel e locali dei furbetti | VIDEO “Ci sono evasori sistematici che si ingegnano per non versare i tributi dovuti”. Da questo assunto parte l’attacco del Comune di Rimini alle attività economiche che regolarmente rifuggono dalle imposte, in particolare dalla Tari. Già nelle settimane scorse nella vicina Riccione si è provveduto a modificare il regolamento della tassa sui rifiuti per puntare alla chiusura dei locali indietro coi pagamenti. Rimini attiva delle ulteriori misure con cui punta diritto alla gola degli evasori perenni, i cui nomi sono finiti in una blacklist presente sul tavolo dell’Ufficio Tributi. Queste attività, in particolare alberghi e bar, subiranno una intensificazione dei controlli da parte dell’Asl e dell’Ispettorato del lavoro. La presenza di lavoratori in nero o la mancanza dei requisiti igienico-sanitari saranno l’anticamera per la sospensione della licenza. Per capire l’eccezionalità dell’evasione fiscale a Rimini rispetto alla realtà regionale, basti pensare che in due anni dalla sola Tari evasa sono stati recuperati 10 milioni di euro.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi