Teleromagna » 5 febbraio 2019

Daily Archives: 5 febbraio 2019

RAVENNA: Decreto Blocca Trivelle, città compatta per il no | VIDEO

RAVENNA: Decreto Blocca Trivelle, città compatta per il no | VIDEO A Ravenna istituzioni, sindacati, associazioni di categoria, imprenditori e lavoratori che ruotano intorno al mondo dell’off-shore, si sono affollati in sala preconsiliare all’incontro promosso dal sindaco di Ravenna Michele de Pascale per esprimere contrarietà all’approvazione dell’emendamento contenuto nel Decreto semplificazioni, che prevede la sospensione per 18 mesi delle ricerche di idrocarburi in mare e l’aumento di 25 volte dei canoni di concessione per le trivelle.

RIMINI: La ruspa squarcia un tubo del gas, traffico bloccato sull’Adriatica | VIDEO

RIMINI: La ruspa squarcia un tubo del gas, traffico bloccato sull'Adriatica | VIDEO Adriatica chiusa e disagi per la circolazione questa mattina a Rimini a causa di una fuga di gas. Tutto è accaduto attorno alle 8.30 nei pressi della rotonda di via Covignano. Li gli operai stavano lavorando a un cantiere quando un mezzo escavatore ha inavvertitamente colpito un tubo in acciaio facendo uscire il gas che, complice il vento, si è rapidamente propagato ed è stato avvertito in diverse zone della città. Immediatamente sono intervenuti i Vigili del Fuoco assieme al personale Sgr che prima di tutto hanno provveduto a interrompere l’erogazione di gas nella zona interessata e poi si sono messi all’opera per riparare il guasto. Assieme a loro anche la Polizia Stradale che si è occupata di regolare il traffico chiudendo la strada. Il tutto si è risolto attorno alle 10, quando il tubo è stato ripristinato. Poco dopo l’Adriatica è stata riaperta al traffico senza che si fossero verificati danni a persone o a cose.

RAVENNA: Crisi Cmc, al via la cassa integrazione

RAVENNA: Crisi Cmc, al via la cassa integrazione Via libera dal ministero dello sviluppo economico alla cassa integrazione straordinaria per oltre 900 dipendenti della ravennate Cmc. Facciamo il punto.   A tutti gli effetti può sembrare un paradosso. Da una parte lo Stato, tramite Anas, non gli corrisponde importi per oltre 1,2 miliardi di euro e dall'altro, sempre lo Stato, dà il via alla cassa integrazione per oltre 900 dipendenti. Parliamo della ravennate Cmc, la grande cooperativa di costruzioni, che da diverso tempo sta affrontando una seria crisi finanziaria. Nelle scorse ore, al ministero dello sviluppo economico, si è riunito il tavolo che ha deciso di proteggere quantomeno una parte delle maestranze della società per i prossimi 12 mesi. A fare il punto della situazione i vertici della coop, gli esponenti politici delle regioni in cui l'azienda opera. Assente era invece il ministro Di Maio che ha scelto di inviare un suo funzionario. Il provvedimento partirà il prossimo 18 febbraio e vedrà coinvolti 746 dipendenti diretti di Cmc (dei quali 381 attivi a Ravenna) a cui si aggiungono i 119 della società Bolognetta e i 65 dell'Empedocle. Come noto però in tutto il mondo Cmc impiega migliaia di persone per le quali al momento non ci sono notizie. Un paradosso tutto italiano. Lo Stato preferisce pagare la cassa integrazione straordinaria invece che corrispondere a CMC quanto dovuto per i lavori appaltati permettendo la prosecuzione aziendale. Tantissimi sono infatti i cantieri fermi, bloccati per questa nuova moda "gialloverde" di bloccare le infrastrutture del nostro paese.

EMILIA-ROMAGNA: Dalla Regione 3mila euro di rimborso per chi acquista un’auto nuova | VIDEO

EMILIA-ROMAGNA: Dalla Regione 3mila euro di rimborso per chi acquista un’auto nuova | VIDEO Era stata una delle poche regioni a tentare la rottamazione degli euro 4 già nel 2018. Un’operazione che non era andata a buon fine per l’Emilia-Romagna, anche a causa di una non sufficiente informazione, con i cittadini inviperiti per essersi trovati da un giorno all’altro nell’impossibilità di utilizzare la loro automobile. Ora il provvedimento è slittato al 2020, anno nel quale si dovrà per forza rottamate la vecchia macchina in favore di un mezzo meno inquinante. E la Regione questa volta cerca di farsi trovare pronta. Sono già in arrivo, infatti, gli eco bonus per i cittadini. Assieme a questo ci sarà anche uno sconto minimo del 15% sul prezzo di listino da parte dei concessionari per un bando che, in totale, avrà un costo di 5 milioni si euro al quale si potrà accedere tra pochi giorni e solo fino alla fine di maggio.

Pianeta Bianconero del 4 febbraio 2019

Pianeta Bianconero è il nuovo format dedicato al Cesena Calcio e al campionato di Serie D con approfondimenti, schede, analisi e nuove rubriche. Condotto da Luca Alberto Montanari, con la collaborazione di Laura Padovani alla postazione social e di Andrea Zanzi, Marco Rossi e Fulvio Zappatore, giornalisti di TR24. Pianeta Bianconero va in onda tutti i lunedì sera dalle ore 21 su Teleromagna Ch. 14. Perché il Cesena è la squadra che amiamo..! Seguici sulla pagina Facebook!

BOLOGNA: Bimbo morto, i Nas avviano accertamenti sui documenti

BOLOGNA: Bimbo morto, i Nas avviano accertamenti sui documenti I Nas dei carabinieri, su input della Procura, hanno avviato accertamenti sul caso del neonato morto sabato scorso all'ospedale Maggiore di Bologna. La madre, una donna di 33 anni, era stata sottoposta a un cesareo d'urgenza ed è tuttora ricoverata nel reparto di Terapia intensiva. Le sue condizioni sono in fase di miglioramento ma la prognosi rimane comunque riservata. I carabinieri per ora stanno verificando la documentazione clinica della donna.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi