Teleromagna » 5 marzo 2019

Daily Archives: 5 marzo 2019

Pianeta Bianconero del 4 marzo 2019

Pianeta Bianconero è il nuovo format dedicato al Cesena Calcio e al campionato di Serie D con approfondimenti, schede, analisi e nuove rubriche. Condotto da Luca Alberto Montanari, con la collaborazione di Laura Padovani alla postazione social e di Andrea Zanzi, Marco Rossi e Fulvio Zappatore, giornalisti di TR24. Pianeta Bianconero va in onda tutti i lunedì sera dalle ore 21 su Teleromagna Ch. 14. Perché il Cesena è la squadra che amiamo..! Seguici sulla pagina Facebook!

FORLÌ: Selene Ticchi fa ricorso, “Non ho commesso reati”

FORLÌ: Selene Ticchi fa ricorso, "Non ho commesso reati" Selene Ticchi, la donna che a Predappio indossò l'ormai tristemente famosa maglia nera con la scritta Auschswitzland, ha presentato ricorso dopo la sua condanna a quattro mesi di carcere commutati in oltre novemila euro di multa. Il documento è stato depositato ieri dai suoi legali in tribunale a Forlì. Secondo l'esponente di Forza Nuova (poi sospesa) indossare un indumento di quel tipo non prefigura nessun reato, nello specifico non vìola la legge Mancino. Ticchi finì alla ribalta internazionale delle cronache a causa dell'irriverenza di quella t-shirt che associava i campi di sterminio ai parchi divertimenti. Il ricorso cancella di fatto la condanna trasformando la donna di nuova in imputata. Si attende la fissazione dell'udienza dibattimentale.

FERRARA: Gli trovano addosso un panetto di hashish, 31enne arrestato | FOTO

FERRARA: Gli trovano addosso un panetto di hashish, 31enne arrestato | FOTO I carabinieri di Ferrara, insieme al personale dell’esercito hanno arrestato, lunedì pomeriggio, un marocchino di 31 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Durante un normale controllo effettuato in zona stazione addosso all’uomo, già noto alle forze dell’ordine e domiciliato nel Mantovano, sono stati trovati 34 grammi di hashish confezionati in un panetto. La sostanza stupefacente è stata immediatamente sequestrata e il giovane, dopo aver visto scattare le manette, è stato condotto in una camera di sicurezza in attesa del giudizio con rito direttissimo.

CERVIA: Scarichi abusivi di rifiuti, individuati 4 “furbetti” | FOTO

CERVIA: Scarichi abusivi di rifiuti, individuati 4 “furbetti” | FOTO La Polizia di Cervia, coadiuvata dal personale addetto alla videosorveglianza,  ha scoperto quattro “furbetti” che hanno scaricato abusivamente rifiuti. Gli autori sono stati tutti rintracciati e sanzionati e le aree sono state fatte bonificare.  La Polizia Locale ricorda che è possibile prenotare il ritiro di rifiuti ingombranti presso la propria abitazione: il servizio è gratuito. Mentre per lo smaltimento di rifiuti speciali, occorre utilizzare le apposite isole ecologiche. “L’impegno della Polizia Locale di Cervia sul fronte ambientale è sempre costante. Negli ultimi anni sono state decine le persone multate o denunciate per lo scarico abusivo di rifiuti, tanto che il fenomeno ha subito un sensibile calo”, dichiara  l’assessore alla comunità e sicurezza, Gianni Grandu.  

BOLOGNA: Sgominata banda di albanesi specializzata nel furto in appartamento

BOLOGNA: Sgominata banda di albanesi specializzata nel furto in appartamento Gli agenti di polizia  hanno individuato un gruppo di albanesi, specializzati nel furto in abitazioni a Bologna ed in alcune città limitrofe, che nel giro di un paio di mesi avrebbero depredato ventuno appartamenti. Alcuni componenti della banda sono stati arrestati in flagranza di reato ed è stato anche individuato un esercizio di “Compro oro” al servizio della banda che riceveva i preziosi trafugati dalle varie abitazioni. Nell’esercizio commerciale sono stati recuperati alcuni dei monili rubati che sono già stati restituiti ai legittimi proprietari.  

BOLOGNA: Sgominata banda di albanesi specializzata nel furto in appartamento

BOLOGNA: Sgominata banda di albanesi specializzata nel furto in appartamento Gli agenti di polizia  hanno individuato un gruppo di albanesi, specializzati nel furto in abitazioni a Bologna ed in alcune città limitrofe, che nel giro di un paio di mesi avrebbero depredato ventuno appartamenti. Alcuni componenti della banda sono stati arrestati in flagranza di reato ed è stato anche individuato un esercizio di “Compro oro” al servizio della banda che riceveva i preziosi trafugati dalle varie abitazioni. Nell’esercizio commerciale sono stati recuperati alcuni dei monili rubati che sono già stati restituiti ai legittimi proprietari.  

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi