Teleromagna » 8 marzo 2019

Daily Archives: 8 marzo 2019

RAVENNA: Processo Cagnoni, pignorati tutti i beni al dermatologo

RAVENNA: Processo Cagnoni, pignorati tutti i beni al dermatologo Potrà ricevere fino a 4,5 milioni di risarcimenti la famiglia di Giulia Ballestri, la donna assassinata il 16 settembre 2016 nella villa di via Padre Genocchi e del cui omicidio è accusato Matteo Cagnoni. Proprio al dermatologo ravennate sono stati pignorati case, ville e ambulatori per evitare che possa sottrarsi alle obbligazioni risarcitorie. All’indomani della deposizione dell’appello da parte della difesa dell’imputato, tutti i suoi beni immobili sono sotto ‘sequestro conservativo’. La richiesta, presentata dall’avvocato dei Ballestri, è stata accolta con ordinanza della Corte d’assise di Ravenna che ha riconosciuto la fondatezza della pretesa risarcitoria in ragione di un pericolo di un’insufficienza delle risorse patrimoniali dell’imputato sulle quali soddisfare le obbligazioni nascenti dal reato. Dovrebbero dunque ricevere 500mila euro i genitori di Giulia, 150mila il fratello Guido e tre milioni i tre figli.

EMILIA-ROMAGNA: Igor il russo, “Ecco come sono arrivato in Spagna” | VIDEO

EMILIA-ROMAGNA: Igor il russo, “Ecco come sono arrivato in Spagna” | VIDEO Parla Igor il russo, il “killer di Budrio” che nella primavera 2017 aveva freddato il barista Davide Fabbri e la guardia volontaria Valerio Ferri. Igor, al secolo Norbert Feher, ha deposto giovedì pomeriggio nel processo che lo vede imputato. Incalzato dalle domande del pm bolognese Marco Forti, Feher ha risposto tramite una videoconferenza dal carcere di Saragozza, in Spagna, dove è attualmente detenuto. Nel corso della deposizione, l’ex latitante ha ricostruito il percorso della sua fuga che lo ha portato in Spagna. “Mi sono fermato dappertutto, perché ho conoscenze”, ha precisato il criminale serbo chiarendo di essere stato aiutato da non pochi amici nel corso della fuga ma non dalla sua famiglia. Le peripezie dell’uomo hanno avuto inizio alla fine del maggio 2017, quando ha deciso di lasciare la casa di una sua amica della periferia di Bologna dove aveva momentaneamente trovato riparo. Da lì, Igor ha fatto rotta ad Alessandria. Dal Piemonte alla Francia il passo è stato breve. Norbert Feher poi ha proseguito verso Cuneo, per oltrepassare il confine. Utilizzando strade provinciali, Feher ha percorso tutta la Costa Azzurra, per valicare così i Pirenei e approdare in Spagna, nel Sud dell’Aragona. Qui, prima di essere catturato, si sono consumati i suoi ultimi tre omicidi ai danni di un contadino e di due agenti della Guardia Civil. La prossima udienza del processo è prevista per il 25 marzo con la requisitoria del pm e le arringhe di parte civile e difesa.

CATTOLICA: Aveva sparato a un ladro ma per il giudice è stata legittima difesa

CATTOLICA: Aveva sparato a un ladro ma per il giudice è stata legittima difesa Ha aperto il fuoco ferendo un ladro in fuga a seguito di un investimento, ma per il Gip di Rimini si è trattato di legittima difesa. E’ stata archiviata la posizione del carabiniere di Cattolica che il 3 agosto 2017 era stato indagato per lesioni personali. Secondo il giudice, l'uomo, che aveva rubato un furgone, non intendeva aggredire l'incolumità del carabiniere, ma questo il militare non poteva presumerlo pertanto la sua reazione è stata ritenuta legittima. Tentando la fuga infatti l’ignoto, dopo mezz’ora di inseguimento, aveva estratto qualcosa dalla tasca. A questo punto il carabiniere, pensando a un'arma, aveva aperto il fuoco, colpendolo a una mano e a una natica.

CESENA: Operazione antispaccio, tre pusher fermati dalla Polizia

CESENA: Operazione antispaccio, tre pusher fermati dalla Polizia Tre fermi nell’arco di 48 ore. E’ questo il bilancio dell’attività di controllo del territorio effettuata dagli agenti del Commissariato di Polizia di Cesena che nelle scorse ore hanno battuto la zona della stazione identificando tre spacciatori, di cui due arrestati e uno denunciato. Uno di questi, accortosi della presenza degli agenti, ha tentato la fuga ma a nulla è servito: i poliziotti infatti dopo averlo identificato hanno perquisito la sua abitazione trovandovi sei grammi di cocaina, 15 di sostanza da taglio e un bilancino di precisione. Il secondo arresto è stato eseguito a Calisese dove a finire in manette è stato un 50enne che nel garage aveva allestito una serra per la coltivazione di piantine di marijuana. Infine le operazioni antispaccio hanno interessato anche un 25enne di Cesena trovato in possesso di 30 grammi di metanolo pronti alla vendita.

CESENA: Amministrative, il civico Rossi vuole dare la spallata al csx | VIDEO

CESENA: Amministrative, il civico Rossi vuole dare la spallata al csx | VIDEO Parliamo di politica. Il candidato civico di centrodestra alla poltrona di sindaco di Cesena, Andrea Rossi, ha incontrato la stampa per illustrare i suoi progetti.  Cerca il ribaltone Andrea Rossi, il candidato civico sostenuto dal centrodestra, che mira a diventare sindaco della città alle prossime amministrative. Durante un incontro con la stampa locale, Rossi ha esposto i suoi programmi e le sue ambizioni per un capoluogo che, a suo dire, ha necessità di cambiare.

ROMA: Sicurezza, verso proroga sperimentazione Taser alle forze di polizia

ROMA: Sicurezza, verso proroga sperimentazione Taser alle forze di polizia La sperimentazione del Taser per le forze di polizia sarà prorogata per altri tre mesi. E' l'ipotesi, secondo quando si apprende da fonti del Viminale, sulla quale si sta lavorando al ministero in vista della scadenza dei primi 6 mesi di utilizzo della pistola elettrica nelle 13 città in cui è partita la sperimentazione. Tra le città scelte per il progetto ci sono anche Reggio Emilia e Bologna, oltre a Milano, Napoli, Torino,Firenze, Palermo, Catania, Padova, Caserta,Brindisi e Genova. Il bilancio dei primi sei mesi è di 48 utilizzi, 35 nel primo trimestre e 13 nel secondo. Il taser, sostengono dal Dipartimento di Pubblica Sicurezza, si è rivelato fino ad oggi un ottimo deterrente e sui 13 utilizzi degli ultimi 3 mesi, in ben 8 casi è stato sufficiente minacciarne l'utilizzo per risolvere la situazione.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi