Teleromagna » 12 marzo 2019

Daily Archives: 12 marzo 2019

ROMAGNA: E45, tutto fermo sul ponte Puleto. La riapertura potrebbe slittare | VIDEO

ROMAGNA: E45, tutto fermo sul ponte Puleto. La riapertura potrebbe slittare | VIDEO Così era il ponte il 16 febbraio scorso e così è rimasto. Pare che non sia cambiato nulla da quando il ministro Toninelli ha fatto visita al cantiere sull’e45 rassicurando tutti sul fatto che entro 30 giorni il tratto si strada che collega la Romagna con la Toscana sarebbe stato riaperto anche ai mezzi pesanti grazie ad un’operazione di ristrutturazione straordinaria da parte di Anas. Di giorni ne sono passato 24 e per il momento di straordinario si è visto ben poco. Gli unici lavori realizzati sono stati infatti il rifacimento dell’intonaco e l’installazione dei sensori di sicurezza, interventi molto superficiali ben diversi da quelli che servirebbero per mettere il ponte in sicurezza. Si era parlato, ad esempio, della sostituzione dei baggioli, i cuscinetti che sostengono la carreggiata. Un’operazione molto impegnativa che richiedere il sollevamento dell’intero tratto stradale e di cui, al momento, non vi è alcuna traccia e, al posto delle grandi gru che servirebbero allo scopo, vi è solo un’impalcatura sulla quale lavorano pochi operai. Insomma la sensazione è che servirà ben altro per convincere la procura di Arezzo a liberare il cantiere e la riapertura al traffico, promessa tra meno di una settimana, sarà quindi destinata a slittare. Nel frattempo qualcuno si arrangia come può. Diversi camion hanno violato il blocco e si registrano anche scorrettezze tra automobilisti, con diversi sorpassi irregolari nei tratti ai due corsie, anche grazie agli autovelox che ancora non sono stati montati. Il tutto mentre si attende l’incidente probatorio sui 5 funzionari Anas indagati per omessa manutenzione.

ROMAGNA: Obbligo vaccinale, a Cesena 347 bambini non sono in regola | VIDEO

ROMAGNA: Obbligo vaccinale, a Cesena 347 bambini non sono in regola | VIDEO Non c'è il certificato, fuori dalla scuola. Questa da martedì l'applicazione della legge nel comune di Rimini che non concede proroghe per i genitori che non hanno presentato la certificazione originale sulle vaccinazioni dei figli. I numeri dell'11 marzo, giorno fissato per la scadenza, parlano di 28 bambini non in regola nel riminese, una decina nel ravennate, una ventina nel forlivese e ben 347 nel cesenate. L'iter prevede ora che le dirigenze scolastiche e le amministrazioni comunali trasmettano all'Ausl della Romagna i nominativi dei bambini che non sono in regola con la certificazione vaccinale. Una volta che il Servizio Sanitario avrà formalizzato l'inadempienza vaccinale si procederà all'esclusione dalle strutture educative dei bimbi. Nel ravennate sono state concessi un paio di giorni di tolleranza prima di procedere all'applicazione della legge Lorenzin che prevede sanzioni da 100 a 500 euro per le inadempienze nella scuola dell'obbligo, dai 7 ai 16 anni,  sino all'esclusione per i piccoli che frequentano invece nidi e scuole dell'infanzia.

Pianeta Bianconero del 11 marzo 2019

Pianeta Bianconero è il nuovo format dedicato al Cesena Calcio e al campionato di Serie D con approfondimenti, schede, analisi e nuove rubriche. Condotto da Luca Alberto Montanari, con la collaborazione di Laura Padovani alla postazione social e di Andrea Zanzi, Marco Rossi e Fulvio Zappatore, giornalisti di TR24. Pianeta Bianconero va in onda tutti i lunedì sera dalle ore 21 su Teleromagna Ch. 14. Perché il Cesena è la squadra che amiamo..! Seguici sulla pagina Facebook!

RIMINI: Decesso di Vadim Piccione, il gip chiede nuovi accertamenti

RIMINI: Decesso di Vadim Piccione, il gip chiede nuovi accertamenti Arrivano aggiornamenti sul caso di Vadim Piccione, il ravennate di 22 anni morto nel 2012 durante la Notte Rosa e ritrovato il giorno dopo lungo le rive del canale Marano di Riccione. Il gip ha accolto la richiesta dei famigliari del ragazzo, che non hanno mai creduto alla tragica fatalità, e ha deciso di dare il via a ulteriori indagini. Saranno riascoltati gli amici che erano con lui quella sera e si indagherà in maniera più approfondita sulle cause del decesso. All’epoca dei fatti non era stato possibile eseguire un’autopsia accurata in quanto la salma, spostata più volte ed esposta a elevate temperature non era in buone condizioni durante l’esame.  

CESENA: Le meraviglie malatestiane nello spot Orogel, “Atto d’amore per la nostra città” | VIDEO

CESENA: Le meraviglie malatestiane nello spot Orogel, “Atto d’amore per la nostra città” | VIDEO Dalla Biblioteca Malatestiana a piazza del Popolo, dalla Rocca alla basilica del Monte: i gioielli cesenati si mettono in mostra nello spot Orogel, in onda da martedì nella nuova edizione del programma divulgativo di Alberto Angela e negli altri canali Rai. Il video, curato da Pubblisole con la regia di Davide Briccolani, racconta sulle note di ‘Meraviglioso’ di Domenico Modugno gli scorci più belli della città in riva al Savio.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi