Teleromagna » 10 aprile 2019

Daily Archives: 10 aprile 2019

27 PANORAMA BASKET del 09/04/2019

Panorama Basket è una finestra sul mondo del basket made in Romagna. La trasmissione segue l’evoluzione dei principali campionati di pallacanestro in cui figurano squadre romagnole. Quest’anno riflettori puntati sulla Unieuro Pallacanestro Forlì 2.015 Piero Manetti Basket Ravenna, Andrea Costa Imola, Raggisolaris Faenza, Crabs Basket Rimini, Basket Lugo Aviators. Questa Undicesima edizione è condotta da Enrico Pasini, affiancato da Franceska Picari. Ospiti, telefonate e contatti col pubblico a casa tramite whatsapp. Panorama Basket va in onda su Teleromagna ogni martedì alle ore 21.05. Saranno con noi: il vice allenatore della Pallacanestro Forlì 2.015, Alberto Serra, l’ala dei Tigers Cesena Massimiliano Ferraro, il giornalista di Ravenna24ore.it, Luca Bolognesi e un collegamento telefonico con Simone Pierich.

Tg Sport del 10/04/19

Il TG Sport di Teleromagna va in onda dal lunedì al sabato alle 14.15 circa e nella versione breve all’interno dei Telegiornali delle 19, 20.30 e dell’una di notte. L’edizione si apre con le notizie principali della giornata, seguono le prime pagine dei quotidiani sportivi e infine “L’Opinione” di Luciano Poggi.

FERRARA: Truffati Carife, rinviati i decreti per i rimborsi | VIDEO

FERRARA:  Truffati Carife, rinviati i decreti per i rimborsi | VIDEO Dopo l’incontro che i rappresentati dei risparmiatori truffati della Carife hanno avuto lunedì mattina a Palazzo Chigi con il premier Conte e il ministro dell’economia Tria alcune cose sono cambiate. Durante il Consiglio dei ministri di martedì sono stati rinviati gli annunciati decreti attuativi per i rimborsi e i diretti interessati si dicono preoccupati che la questione possa essere rimandata ulteriormente. A questo si somma l’insoddisfazione espressa a seguito della riunione di lunedì quando si è giunti a concordare un rimborso del 30% del valore di acquisto delle azioni.

IMOLA: Concordato preventivo, la richiesta per il rilancio di Mercatone Uno | VIDEO

IMOLA: Concordato preventivo, la richiesta per il rilancio di Mercatone Uno | VIDEO Domanda di ammissione alla procedura di concordato preventivo. L'azienda Shernon Holding, la società che ha acquisito lo scorso anno 55 punti vendita a marchio Mercatone Uno, ha deciso di avvalersi dello strumento di salvaguardia per garantire la continuità aziendale preservando il patrimonio societario e superare le attuali difficoltà finanziarie. Attualmente sono in corso le trattative coi nuovi soci ed investitori che hanno manifestato interesse per un futuro ingresso nella società. Dall'azienda fanno sapere che l'accesso al concordato con riserva rappresenta il percorso più efficace per mettere in sicurezza il patrimonio societario. " L'obiettivo non è uscire dal mercato ma ripartire più forti." Questo il commento di Valdero Rigoni, Ceo di Shernon Holding che aggiunge "affronteremo fin da subito la situazione con estrema determinazione. Dopo quasi nove mesi di attività e due diligence è chiaro che vanno rivisti dalle fondamenta i principali equilibri e assetti aziendali per riqualificare un marchio storico della GDO italiana". L'intenzione, conferma l'azienda, è quella di preservare gli oltre 1800 posti di lavoro e tutelare i fornitori strategici.

CERVIA: Abusi su una disabile, 36enne arrestato

CERVIA: Abusi su una disabile, 36enne arrestato Un 36enne è stato arrestato lunedì sera dai carabinieri di Cervia, nel Ravennate, con l'accusa di violenza sessuale e privata oltre che di lesioni su una donna disabile di 50 anni. Secondo quanto ricostruito dai militari l'uomo avrebbe incrociato la donna in strada e poi iniziato con l'approccio. Dopo averla caricata sul cannone della bici si sarebbe diretto dietro a un magazzino nei pressi del lungomare e avrebbe abusato di lei. Le grida hanno attirato l'attenzione di alcuni passanti dai quali, verso le 20, è partito l'allarme. La donna è stata medicata in pronto soccorso e dimessa con 10 giorni di prognosi. Il 36enne, che risulta seguito dal Sert e probabilmente era ubriaco, si trova in carcere.

RAVENNA: Bimbo di tre anni investito, l’automobilista fugge e poi si costituisce

RAVENNA: Bimbo di tre anni investito, l’automobilista fugge e poi si costituisce Un bambino di tre anni è stato investito martedì pomeriggio a Lido Adriano, nel Ravennate, da un automobilista che dopo l’impatto è fuggito senza prestare soccorso. L’uomo, un 35enne albanese in Italia con un permesso di soggiorno scaduto, in un secondo tempo è tornato sul luogo dell’incidente per costituirsi. Allertati dai presenti sono prontamente intervenuti gli agenti della polizia municipale e i sanitari del 118, per prestare soccorso al piccolo che fortunatamente non ha riportato gravi lesioni. L’investitore è stato sottoposto agli esami di rito e dovrà ora attendere la decisione dell’autorità giudiziaria.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi