Teleromagna » 25 aprile 2019

Daily Archives: 25 aprile 2019

RAVENNA: “Ricordare i principi della libertà”, in piazza del Popolo il 74° anniversario della Liberazione | VIDEO

RAVENNA: “Ricordare i principi della libertà”, in piazza del Popolo il 74° anniversario della Liberazione | VIDEO Le celebrazioni per il 74° anniversario della Liberazione, anche quest’anno, hanno  compreso una serie di appuntamenti in programma in tutto il territorio. Alle 11 in piazza del Popolo, a Ravenna,  durante la cerimonia ufficiale sono state depositate le corone alla lapide dei partigiani caduti per la liberazione dal nazifascismo a cui sono seguiti gli interventi delle autorità e dell’Anpi provinciale. Non poteva mancare l’esibizione della  Banda musicale cittadina e uno spettacolo teatrale a chiusura della commemorazione.

RIMINI: Niente scuola per i bambini non vaccinati, il sindaco firma l’ordinanza | VIDEO

RIMINI: Niente scuola per i bambini non vaccinati, il sindaco firma l’ordinanza | VIDEO Il sindaco Andrea Gnassi ha firmato l’ordinanza in merito all’inottemperanza agli obblighi vaccinali per i bambini frequentanti le scuole riminesi. Con il provvedimento, che poggia sulla legge Lorenzin, si dispone il divieto di accesso ai servizi educativi e alle scuole per l’infanzia comunali, privati e statali dei minori i cui genitori non abbiano presentato la documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie per legge. Il divieto decorre dalla data di pubblicazione dell’ordinanza e resta valido fino a quando i genitori non avranno adempiuto gli obblighi di legge. Sulla base dei dati forniti dall’AUSL della Romagna risulta ad oggi per il Distretto di Rimini una percentuale di copertura delle vaccinazioni che va dal 93,3% (per polio, difterite, tetano, epatite B, pertosse e Hib), all’89,6% (per MPR – morbillo, parotite e rosolia). Negli ultimi mesi l’Amministrazione comunale, con diverse e successive comunicazioni, ha informato gli interessati circa la sussistenza degli obblighi normativi previsti, comunicando quindi le conseguenze derivanti dall’inadempimento. Ciò nonostante ad oggi risultano ancora situazioni di minori non in regola con gli obblighi vaccinali frequentanti i servizi educativi e scuole dell’infanzia del territorio. A questo scopo l’Amministrazione ha ritenuto indispensabile adottare un’ordinanza contingibile e urgente al fine di garantire il rispetto del provvedimento di sospensione previsto dalla legge.  

FERRARA: Nigeriano arrestato con 4 involucri di cocaina | FOTO

FERRARA: Nigeriano arrestato con 4 involucri di cocaina | FOTO Durante la nottata tra mercoledì e giovedì, i Carabinieri, nel corso di un servizio di perlustrazione, hanno arrestato per il reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”: un nigeriano  del ‘95, in Italia senza fissa dimora, pregiudicato poiché, sottoposto ad un controllo, è stato trovato in possesso di 4 involucri di carta trasparente termosaldata, contenenti cocaina per un peso complessivo di 2.85 grammi, nonché della somma in contanti di 440€, tutto sottoposto a sequestro. L’arrestato è stato trattenuto presso una camera di sicurezza in attesa della celebrazione del processo con il rito  direttissimo.

FERRARA: Ordine di carcerazione per un 62enne svizzero

FERRARA: Ordine di carcerazione per un 62enne svizzero Nel corso della mattinata di mercoledì a Ferrara, i Carabinieri hanno dato esecuzione all'ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica, nei confronti di un cittadino svizzero classe 1957, pregiudicato, poiché condannato alla pena di un anno ed un mese di reclusione per il reato di “atti persecutori” commesso a Ferrara tra i mesi di agosto e novembre del 2015.  

RIMINI: I soldi non verranno rimborsati, Mancato accordo tra Comune e sindacato su Tari

RIMINI: I soldi non verranno rimborsati, Mancato accordo tra Comune e sindacato su Tari Non c’è stato un accordo tra Comune e sindacati e quindi per ora non verranno rimborsati gli oltre 70mila euro alle famiglie con Isee inferiore a 9mila euro. E’ quanto comunicato dalle segreterie dei sindacati CGIL, CISL e UIL in una nota: “trattasi di rimborso, infatti, perché il Comune i soldi se li era fatti dare anticipatamente anche da chi era nelle condizioni previste dal Regolamento per ottenere l’esenzione. Dodici mesi dopo la risposta è stata che mancano 71.000 euro e che non c’è nessuna possibilità di trovarli. Così, 302 famiglie con ISEE inferiore a 9.000 euro, per la maggior parte composte da disoccupati, pur avendo diritto all’esenzione, non avranno alcun rimborso”, dichiarano.

RIMINI: Peter Pan, stop di 20 giorni dopo una feroce lite

RIMINI: Peter Pan, stop di 20 giorni dopo una feroce lite Niente più feste o musica per venti almeno 20 giorni. E’ quanto ha stabilito il neo questore Francesco De Cicco per il Peter Pan con la firma  di un provvedimento di sospensione dell’attività della discoteca. La decisione è arrivata dopo una furiosa lite avvenuta nelle pertinenze del locale all’inizio del mese di aprile. Alcuni clienti, hanno iniziato prima ad insultarsi, poi la lite si è trasformata in una vera e propria colluttazione. I due giovani coinvolti si sono poi presentati all’ospedale con una prognosi, rispettivamente di venti giorni uno e venticinque l’altro. Da qui è proseguito l’iter che ha portato ad emettere il provvedimento di sospensione dell’attività del locale in base all’articolo 100 del Tulps ( il Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi