Teleromagna » 7 maggio 2019

Daily Archives: 7 maggio 2019

TG SERA del 07/05/2019

Il Telegiornale di Teleromagna da oltre quarant’anni è uno dei pilastri dell’informazione locale romagnola. Grazie alle varie redazioni e ai suoi corrispondenti, vi racconta quotidianamente tutte le vicende del territorio. Il Telegiornale va in onda alle 7 – 14 – 19 – 20.30 e all’una di notte.

RIMINI: Imbrattati manifesti della Lega a Bellaria, Morrone “denunciamo” | FOTO

RIMINI: Imbrattati manifesti della Lega a Bellaria, Morrone "denunciamo" | FOTO Denuncia da parte della Lega per i manifesti imbrattati a Bellaria, nel Riminese. A darne notizia, in un comunicato, è il parlamentare Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna e sottosegretario alla Giustizia, secondo cui "il clima di violenza politica messo in moto da chi ci avversa è indegno di un paese democratico e civile". Secondo Morrone "ci sono senz'altro mandanti, se non altro morali, che stanno incitando i più facinorosi e ci sono gli esecutori, i soliti 'utili idioti' che vengono mandati avanti, che spero siano identificati al più presto. Appare in ogni caso sempre più evidente – conclude – da quale parte stiano serie minacce a una regressione della convivenza civile e del diritto a esprimere le proprie idee".

RIMINI: Telefona da Trento per annunciare attentato, denunciato 15enne

RIMINI: Telefona da Trento per annunciare attentato, denunciato 15enne "Buonasera, volevo avvertire che ci sarà un attentato terroristico nella zona di Rimini". La telefonata anonima, fatta da una voce maschile, "ferma, sicura, e senza rumori di fondo", è arrivata sabato sera alla sede della Proloco di un comune della Valmarecchia, nel Riminese. Il responsabile del circolo ha avvisato il sindaco e i carabinieri. Sono così partite le indagini tecniche, coordinate dalla Procura, e in poche ore è stato individuato il telefono, coincidente con un'utenza fissa in provincia di Trento. I militari, all'una di notte, hanno suonato alla porta della casa e un ragazzino di 15 anni ha ammesso di essere l'autore della chiamata e ha detto di voler fare uno scherzo. Ha raccontato di avere avuto l'idea mentre era in gita in Romagna, un mese prima. È stato così denunciato per procurato allarme alla Procura per i minorenni.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi