Teleromagna » 22 maggio 2019

Daily Archives: 22 maggio 2019

TG SERA del 22/05/2019

Il Telegiornale di Teleromagna da oltre quarant’anni è uno dei pilastri dell’informazione locale romagnola. Grazie alle varie redazioni e ai suoi corrispondenti, vi racconta quotidianamente tutte le vicende del territorio. Il Telegiornale va in onda alle 7 – 14 – 19 – 20.30 e all’una di notte.

EMILIA-ROMAGNA: Maltempo, Bonaccini firma lo stato di crisi regionale

EMILIA-ROMAGNA: Maltempo, Bonaccini firma lo stato di crisi regionale Il presidente della Regione Stefano Bonaccini ha firmato la dichiarazione dello stato di crisi regionale per l'ondata di maltempo che ha colpito l'Emilia-Romagna dal 5 al 14 maggio. Il decreto rimarrà in vigore 180 giorni e dà mandato all'Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile di svolgere "tutti i lavori e gli interventi indifferibili e urgenti, insieme alle misure temporanee di assistenza a nuclei familiari evacuati dalle abitazioni inagibili, assumendo i relativi impegni di spesa nei limiti delle disponibilità dei capitoli del bilancio". Bonaccini in precedenza aveva inviato al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, la richiesta di deliberazione dello stato di emergenza nazionale. Lo stato di crisi riguarda, in particolare, gli eventi atmosferici del 5 e 6 maggio, quando una perturbazione con venti di burrasca sulla costa e sulle pianure, ha causato una forte mareggiata che ha interessato il litorale da Ferrara a Forlì-Cesena, con temporali diffusi e abbondanti nevicate sull'Appennino.

RIMINI: Multe ai no vax, Tar dà ragione al Comune

RIMINI: Multe ai no vax, Tar dà ragione al Comune "Il TAR ha detto no all’istanza cautelare presentata da alcuni genitori destinatari delle sanzioni decise dal Comune di Rimini per non aver adempiuto agli obblighi vaccinali per i propri figli.  Non commento le sentenze, dico solo che si conferma ancora una volta la correttezza dell’impianto che sta alla base della nostra legge sull’obbligatorietà dei vaccini". Lo scrive in un post su Facebook l'assessore regionale alla sanità dell'Emilia-Romagna Sergio Venturi. "La tutela della salute, specialmente dei più piccoli – prosegue la nota – è stata l’unica ragione che ci ha spinto a scrivere una legge, basata rigorosamente su evidenze scientifiche, che è stata presa ad esempio dall’intero Paese. Il TAR ha stabilito che il Comune di Rimini ha agito in modo corretto, secondo quando previsto dalla legge, e quindi sono davvero soddisfatto che le scelte fatte dal Sindaco Gnassi siano state riconosciute legittime in sede di giudizio". 

CALCIO: Cesena, Tola e due reti di Capellini liquidano la Pergolettese 3-1

CALCIO: Cesena, Tola e due reti di Capellini liquidano la Pergolettese 3-1 Tutto facile per il Cesena nella seconda giornata della poule scudetto di Serie D, ad inchinarsi col punteggio di 3-1 è la Pergolettese all'Orogel Stadium Dino Manuzzi. Bianconeri che giocano in scioltezza dopo il gol di Tola dalla distanza al 17’ a cui ha replicato Capellini prima al minuto 23 e poi nella ripresa al 53’ successivamente alla rete della bandiera di Panatti. L'attaccant si conferma miglior marcatore dei romagnoli con 3 reti in due incontri. Con il primo posto nel minigirone il Cavalluccio si presenta alle fasi finali nazionali come mina vagante, dove su sede neutra incontrerà una tra Lecco o Avellino.

FORLÌ: Aeroporto Ridolfi, ok dal ministero al ripristino servizio di salvataggio e antincendio

FORLÌ: Aeroporto Ridolfi, ok dal ministero al ripristino servizio di salvataggio e antincendio Il ministero degli Interni, di concerto con quello delle Infrastrutture e Trasporti, ha rilasciato nei giorni scorsi il nulla osta che consente all’aeroporto “Luigi Ridolfi” di Forlì il ripristino del servizio salvataggio e antincendio da parte del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco. Il via libera ministeriale, arrivato grazie all’interessamento della Regione Emilia-Romagna e che fa seguito al parere positivo già espressodall’Ente nazionale per l’aviazione civile (Enac) nel dicembre scorso, rappresenta un passo avanti decisivo per la riattivazione dell’operatività dello scalo forlivese, in quanto riconosce al “Ridolfi” le stesse condizioni operative di cui usufruiscono gli aeroporti circostanti.  Ora manca soltanto l’emanazione del decreto interministeriale – Ministero degli Interni e Infrastrutture e trasporti – per ufficializzare l’inserimento dell’aeroporto di Forlì fra quelli dove il Corpo nazionale dei Vigili del fuoco assicura direttamente il servizio di salvataggio e anticendio.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi