Teleromagna » 29 maggio 2019

Daily Archives: 29 maggio 2019

TG SERA del 29/05/2019

Il Telegiornale di Teleromagna da oltre quarant’anni è uno dei pilastri dell’informazione locale romagnola. Grazie alle varie redazioni e ai suoi corrispondenti, vi racconta quotidianamente tutte le vicende del territorio. Il Telegiornale va in onda alle 7 – 14 – 19 – 20.30 e all’una di notte.

BOLOGNA: Incidente stradale, muore donna di 40 anni

BOLOGNA: Incidente stradale, muore donna di 40 anni Incidente mortale mercoledì pomeriggio a Casalecchio di Reno, nel Bolognese, poco dopo le 16.30. A perdere la vita è stata una donna italiana di 40 anni, residente a Zola Predosa, che probabilmente in seguito ad un malore è finita con la sua auto sull'aiuola spartitraffico che si trova in mezzo alla rotonda Biagi, andando poi a sbattere contro un arbusto. In macchina c'era anche il figlio, un bambino di 4 anni, che sembra non abbia riportato ferite ma è stato comunque trasportato con l'ambulanza all'ospedale Maggiore di Bologna per essere visitato. Sul posto, oltre al 118, sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia municipale di Casalecchio di Reno che si sta occupando dei rilievi per stabilire l'esatta dinamica dell'incidente.

29/05/2019 A TUTTA BICI

La nostra puntata n 13!
In studio Daniela Vecchiato (Direttrice Apt Alpe Cimbra), Stefania Schir (Apt Alpe Cimbra), Riccardo Natali (Vice Presidente Tannus Italia), Alessandro Coianiz (Presidente Tannus Italia) e Simone Bertin (Action Beer)
E le rubriche Dal Web, Mondo Acsi, Pianeta Giovani, Appuntamenti. Ed ovviamente il Giro d'Italia e molto altro!
 

RIMINI: India Muccioli, autopsia conferma l’intossicazione

RIMINI: India Muccioli, autopsia conferma l'intossicazione E' stata un'intossicazione da monossido di carbonio ad uccidere India Muccioli, la nipote 18enne del fondatore di San Patrignano, Vincenzo, e figlia di Andrea Muccioli che ha guidato la comunità fino al 2011. L'avvocato Alessandro Catrani, che rappresenta la famiglia, ha dato notizia dell'esame svolto dal medico legale Mauro Pesaresi, al quale ha partecipato Donatella Fedeli, come consulente tecnico incaricato dalla famiglia. "Abbiamo appreso, dal nostro consulente – ha detto Catrani – che i dati obiettivi, in attesa della conferma delle analisi di laboratorio, depongono per un'intossicazione da monossido avvenuta nella notte. Ciò anche in considerazione dell'accertata assenza di segni ed evidenze che depongano per altre dinamiche. Tale quadro, riteniamo, appare sempre più coerente ormai con la tragica ipotesi della fatalità". India la notte tra sabato e domenica scorsa ha acceso un braciere per scaldare l'aria e poi si è addormentata sul divano. Quando il padre il giorno dopo l'ha trovata era troppo tardi. "La famiglia, distrutta dal dolore – conclude il legale – desidera ringraziare la cittadinanza e le tantissime persone care di ogni dove per il calore e l'affetto ricevuto incessantemente in queste drammatiche ore". Il funerale di India Muccioli si terrà domani nella Chiesa parrocchiale di Sant'Agostino in centro a Rimini alle ore 15.

FAENZA: Auto esce di strada in A14, due morti | FOTO

FAENZA: Auto esce di strada in A14, due morti | FOTO Tragedia della strada a Faenza poco dopo le 12 di mercoledì. Un'auto, con a bordo due persone, stava percorrendo l'autostrada A14 in direzione di Bologna quando nei pressi del casello di Faenza il conducente ha perso il controllo del mezzo che si è capottato ed è volato in un laghetto che si trova a ridosso dell'arteria autostradale. Nulla da fare per le due persone a bordo del mezzo che sono decedute sul colpo. La dinamica dell'incidente è ora al vaglio della polizia stradale di Ravenna e del distaccamento autostradale di Forlì Torneremo nelle prossime edizioni su questa notizia con maggior informazioni e un video

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi