Teleromagna » 11 giugno 2019

Daily Archives: 11 giugno 2019

TG SERA del 11/06/2019

Il Telegiornale di Teleromagna da oltre quarant’anni si pone come uno dei pilastri dell’informazione locale romagnola. Grazie alle varie redazioni e ai suoi corrispondenti, vi raccontiamo quotidianamente tutte le vicende del territorio. Il Telegiornale va in onda alle 7 – 14 – 16 – 19 – 20.30 e all’una di notte. Ogni edizione viene replicata mezz’ora dopo su Teleromagna News (canale 74). 
 

RAVENNA: Anziani maltrattati in casa famiglia, “costretti a mangiare le feci”

RAVENNA: Anziani maltrattati in casa famiglia, "costretti a mangiare le feci" Anziani costretti a mangiare le proprie feci in una casa famiglia a Ravenna. Stando a quanto ricostruito, sarebbero state due badanti che operano nella struttura a chiudere in bagno un uomo di 94 anni sottoponendolo alla violenza. La procura della Repubblica ha ordinato la chiusura della casa famiglia e ha aperto un fascicolo sulle due donne e il titolare per mlatrattamenti in concorso, come riferisce oggi il Corriere Romagna. "I terribili episodi di maltrattamenti ai danni di anziani, avvenuti in una casa famiglia di Ravenna, devono indurre le Istituzioni ad adottare, al più presto, misure maggiormente incisive sul fronte della prevenzione e del controllo, oltre definire parametri più ferrei e severi nella selezione del personale. Restiamo convinti che le telecamere fisse, in questi luoghi 'sensibili', che accolgono persone deboli e vulnerabili, siano uno strumento fondamentale volto, in primis, a fungere da deterrente per simili, aberranti azioni", dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia. "L'obbligo di installare telecamere in asili e case di accoglienza per anziani è all’interno di un progetto di legge di Forza Italia per il quale auspichiamo una pronta velocizzazione dei tempi di approvazione nonché la convergenza di tutte le forze politiche", aggiunge Bernini. "E’ assolutamente indispensabile conseguire, tutti insieme, questo prioritario obiettivo. Appare inoltre necessario potenziare controlli e verifiche, che devono essere costanti, puntuali e periodici. Ci aspettiamo anche norme più rigide in materia di selezione del personale e relativamente ai requisiti per poter svolgere tali attività. Ringraziamo, doverosamente, coloro che hanno avuto la prontezza di segnalare i maltrattamenti e tutti gli inquirenti che, attraverso una inchiesta-lampo, hanno sospeso con tempestività l’attività della casa famiglia, a tutela dei nostri anziani.  Ora auspichiamo che i responsabili paghino fino in fondo per i fatti commessi". (in foto il procuratore di Ravenna Mancini)

ROMAGNA: “Meglio un puttaniere di un ladro razzista”, bufera sul sindaco Garbuglia

ROMAGNA: "Meglio un puttaniere di un ladro razzista", bufera sul sindaco Garbuglia "Il sindaco Pd Luciana Garbuglia definisce il ministro dell'Interno Matteo Salvini un ladro razzista e l'on. Berlusconi un puttaniere. Sono affermazioni inaccettabili". Lo dice con un post su Facebook il sottosegretario leghista alla giustizia Jacopo Morrone riferendosi alla prima cittadina di San Mauro Pascoli, nel Cesenate, appena rieletta nelle fila del Pd. Morrone ha pubblicato uno screenshot di frasi pubblicate sul sociale network in cui la sindaca ha commentato con "E dobbiamo pure aggiungere che era meglio un puttaniere che un ladro razzista" un post in cui si sosteneva come l'antiberlusconismo sia diventato oggi antisalvinismo. "Basta infamie e ingiurie nei confronti delle persone", prosegue Morrone, invitando il consiglio comunale della località romagnola a prendere le distanze da tali affermazioni. La sindaca intanto chiede scusa, LEGGI QUI

Tg Sport del 11/06/19

Il TG Sport di Teleromagna va in onda dal lunedì al sabato alle 14.15 circa e nella versione breve all’interno dei Telegiornali delle 19, 20.30 e dell’una di notte. L’edizione si apre con le notizie principali della giornata, seguono le prime pagine dei quotidiani sportivi e infine “L’Opinione” di Luciano Poggi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi