Teleromagna » 12 luglio 2019

Daily Archives: 12 luglio 2019

CALCIO: Plusvalenze fittizie, 29 indagati tra AC Cesena e Chievo Verona

CALCIO: Plusvalenze fittizie, 29 indagati tra AC Cesena e Chievo Verona La Guardia di Finanza di Forlì-Cesena ha divulgato i risultati dell'operazione 'Fantacalcio' che indaga sul fallimento dell'AC Cesena e sulla compravendita di giocatori con il Chievo Verona. Le fiamme gialle hanno eseguito un provvedimento della Procura romagnola che ha disposto un divieto all'esercizio dell'attività di impresa con un relativo sequestro di beni preventivo di nove milioni di euro. Le indagini nascono nell'ambito del fallimento nell'agosto del 2018 del club cesenate di calcio. Secondo gli inquirenti sarebbero state commesse illecite compravendite di giocatori minorenni, ritenute fittizie, tra la società fallita militante in serie B e il club veneto. In un caso è emersa la vicenda di un giovane atleta, ceduto ai romagnoli per 1,8 milioni di euro che avrebbe deciso di smettere di giocare non essendo mai stato schierato in squadra. Le plusvalenze ritenute false ricostruite nel periodo 2014-2018 ammontano a quasi 30 milioni di euro e costituivano, secondo la Gdf, "l’escamotage per mantenere in vita una società che avrebbe dovuto richiedere l’accesso a procedure fallimentari da diversi anni e che continuava a omettere con sistematicità il versamento delle imposte trasformando tale espediente straordinario nella normalità della gestione imprenditoriale". Il debito accumulato con l’erario ammontava a oltre 40 milioni di euro. Tali operazioni ritenute illecite, confermate da alcuni indagati nel corso di conversazioni telefoniche intercettate, avrebbero comportato la completa alterazione dei bilanci delle due società che hanno potuto così riportare in positivo i risultati di esercizio pur essendo, in realtà, in perdita ed omettendo così l’adozione delle misure di ripristino del patrimonio previste dalla legge. Inoltre, grazie agli artifici contabili adottati, le due società hanno potuto formalmente rispettare le norme imposte dalla Federazione Italiana Gioco Calcio e ottenere così l’iscrizione ai campionati di serie A e B nelle ultime 4 stagioni sportive. Il procedimento penale avviato ipotizza reati di bancarotta fraudolenta, falso in bilancio e reati tributari di emissione e utilizzo di fatture false. In totale gli indagati sono 29 e le somme che il provvedimento della magistratura vuole recuperare riguardano 3,7 milioni nei confronti del Chievo e del suo attuale presidente e 5,3 nei riguardi dell'AC Cesena e società satellite, oltre che dal suo ex presidente e altri due indagati.

CESENA: Il programma del Comune, scuole materne gratis dal 2020 | VIDEO

CESENA: Il programma del Comune, scuole materne gratis dal 2020 | VIDEO Seduta lampo del consiglio comunale ieri pomeriggio a Cesena dove sono state nominate le nuove commissioni. Tra gli argomenti trattati anche uno dei cavalli di battaglia del nuovo sindaco Lattuca: l’accesso gratuito alle scuole materne. Scuole materne gratuite già dal 2020. E’ questo il piano dell’amministrazione comunale di Cesena, riunitasi ieri in consiglio per nominare i presidenti e i vice presidenti delle commissioni consiliari. Incarichi affidati tenendo conto dell’alternanza con l’opposizione, 3 su 5 sono stati infatti affidati ai gruppi di minoranza. Prima però, c’è stata l’occasione di fare il punto su uno dei programmi che il nuovo sindaco Enzo Lattuca ha cavalcato a lungo durante la campagna elettorale: l’accesso gratuito alle materne, che non sarà possibile già a partire da settembre, non ci sono i tempi tecnici, spiegano dal comune, ma che potrebbe diventare realtà già dall’inizio del 2020. “Nei prossimi mesi – spiega Lattuca – quando faremo il bilancio per il prossimo anno faremo di tutto per inserire questa nuova misura, che quindi potrebbe entrare in vigore già a gennaio” Il tema era stato lanciato dall’opposizione, con Cesena Siamo Noi che, in un’interpellanza,  ha mostrato tutte le sue perplessità. “Non sarebbe meglio utilizzare i soldi delle famiglie più benestanti per migliorare le nostre scuole?” Ha chiesto Vittorio Valletta. “La scuola materna è una scuola come le altre e deve essere gratuita per tutti – continua il sindaco –  e quindi deve essere finanziata con le tasse di tutti”

MILANO M.MA: Ecco il filmato del tornado che ha devastato la spiaggia | VIDEO

MILANO M.MA: Ecco il filmato del tornado che ha devastato la spiaggia | VIDEO E' ormai ripresa normalmente la stagione balneare a Milano Marittima, sconvolta solo poche ore fa da un uragano e ora pienamente ripristinata. Abbiamo sentito il sindaco di Cervia Massimo Medri.   E' soddisfatto Massimo Medri, sindaco di Cervia, dell'assoluto ripristino totale, in tempo di record, dopo l'uragano di pioggia e vento che ha compromesso Milano Marittima nelle scorse ore. Intanto emerge un filmato, eloquente, che dimostra come la furia del maltempo abbia travolto tutto quanto trovasse davanti a se con ombrelloni, lettini, sdraio volati via come schegge impazzite e catapultati a centinaia di metri di distanza. Ma l'operosità dei romagnoli ha riportato tutto alla normalità in una manciata di ore, grazie anche all'aiuto degli stessi turisti.

RAVENNA: Arresto dell’ex amministratore di Novamusa, le reazioni della città | VIDEO

RAVENNA: Arresto dell'ex amministratore di Novamusa, le reazioni della città | VIDEO L’operazione della Guardia di Finanza “Ravenna Ticket” che ha portato all’arresto dell’ex rappresentante legale di Novamusa per peculato continuato ha trovato molti favori in città. Il sindaco di Ravenna Michele De Pascale ha fatto i complimenti alle Fiamme Gialle e alla Procura della Repubblica ricordando i disservizi registrati nel servizio di biglietteria nei tre siti Unesco Mausoleo di Teodorico, Sant’Apollinare in Classe e Museo Nazionale, disservizi culminati con la revoca del contratto di concessione. Anche Confcommercio ha espresso le sue congratulazioni al lavoro degli inquirenti. Nel 2017 l’associazione di categoria aveva denunciato più volte quello che era stato definito il “blackout dei bookshop” per chiedere una soluzione immediata, prima dell’affidamento a Ravennantica. A quei tempi, mancavano guide e gadget, non si potevano effettuare pagamenti con carte di credito e bancomat, non venivano emessi biglietti cumulativi. All’imprenditore arrestato sono stati contestati mancati versamenti nelle casse pubbliche che ammontano a 542mila euro.

RAVENNA: Precipita dal lucernaio, grave un operaio | VIDEO

RAVENNA: Precipita dal lucernaio, grave un operaio | VIDEO Infortunio sul lavoro venerdì mattina a Ravenna. Un operaio stava lavorando sul tetto di un'abitazione in via Monti quando non si è accorto della presenza di un lucernaio ed è caduto precipitando per un paio di metri, fermandosi su un'altra impalcatura. Immediatamente soccorso dal personale del 118, intervenuto con ambulanza ed auto medicalizzata, ha riportato numerosi traumi e seppur cosciente è stato trasportato all'ospedale Bufalini di Cesena con un codice di massima gravità. Per portare a terra il ferito sono intervenuti i vigili del fuoco con l'autoscala e lo hanno bloccato su una barella sino a terra. Nel video le immagini dell'intervento di soccorso dell'infortunato

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi