Teleromagna » 16 settembre 2019

Daily Archives: 16 settembre 2019

TG SERA del 16/09/2019

Il Telegiornale di Teleromagna da oltre quarant’anni è uno dei pilastri dell’informazione locale romagnola. Grazie alle varie redazioni e ai suoi corrispondenti, vi racconta quotidianamente tutte le vicende del territorio. Il Telegiornale va in onda alle 7 – 14 – 19 – 20.30 e all’una di notte.

RIMINI: Investita mentre attraversa la strada, muore 75enne | FOTO

RIMINI: Investita mentre attraversa la strada, muore 75enne | FOTO Grave incidente stradale lunedì pomeriggio a Rimini a seguito del quale ha perso  la vita una donna anziana. E’ accaduto intorno alle 13.45 lungo un tratto molto trafficato della via Marecchiese. La vittima, una signora di 75 anni, stava attraversando la strada assieme al figlio, non in prossimità delle strisce pedonali, quando è stata travolta da un furgone Fiat Scudo condotto da un 49enne. Nell’impatto, la donna è stata scaraventata prima su una fila di auto in sosta e poi a terra, sbattendo violentemente la testa. Sul posto sono arrivati i soccorsi che hanno tentato di rianimarla, purtroppo senza riuscirvi. Sul luogo dell’incidente anche la Polizia Municipale che ha effettuato i rilievi di rito per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente.

Tg Sport del 16/09/19

Il TG Sport di Teleromagna va in onda dal lunedì al sabato alle 14.15 circa e nella versione breve all’interno dei Telegiornali delle 19, 20.30 e dell’una di notte. L’edizione si apre con le notizie principali della giornata, seguono le prime pagine dei quotidiani sportivi e infine “L’Opinione” di Luciano Poggi.

FAENZA: Squilibrato seminudo e con un coltello, panico al Pronto Soccorso | VIDEO

FAENZA: Squilibrato seminudo e con un coltello, panico al Pronto Soccorso | VIDEO Momenti di terrore all’ospedale di Faenza dove ieri mattina si è presentato un uomo seminudo che ha iniziato a girare per i corridori brandendo un coltello. Si tratta di un 55enne già in cura per problemi psichici. L’uomo è arrivato al pronto soccorso attorno alle 6.30 del mattino seminando il panico tra i tanti pazienti in attesa di essere visitati. Uno di questi, che aveva accompagnato la figlia al nosocomio per una visita, si è nascosto in uno sgabuzzino e ha girato un video col cellulare. “Mia figlia è stata sfiorata alla testa per tre volte – ha raccontato – tanta paura ma alla fine stiamo bene”. Poco dopo sono arrivati Polizia e Carabinieri che hanno provveduto a disarmare lo squilibrato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi