Teleromagna » 8 novembre 2019

Daily Archives: 8 novembre 2019

TG SERA del 08/11/2019

Il Telegiornale di Teleromagna da oltre quarant’anni è uno dei pilastri dell’informazione locale romagnola. Grazie alle varie redazioni e ai suoi corrispondenti, vi racconta quotidianamente tutte le vicende del territorio. Il Telegiornale va in onda alle 7 – 14 – 19 – 20.30 e all’una di notte.

BOLOGNA: Accoltellamento sul treno, donna colpita 15 volte

BOLOGNA: Accoltellamento sul treno, donna colpita 15 volte Quindici coltellate al collo, al torace e alle gambe. A quanto risulta alla Polfer è questo il numero di colpi inferti da Domenico Foti, 47enne calabrese, alla donna aggredita giovedì mattina sul treno Frecciarossa 9309, partito da Torino e diretto a Roma Termini. L'uomo, arrestato per tentato omicidio dalla polizia ferroviaria di Bologna, si trova nel carcere della Dozza, in attesa dell'udienza di convalida. Per colpire la vittima, che è stata ricoverata in prognosi riservata all'ospedale Maggiore ma non sarebbe in pericola di vita, Foti ha usato un piccolo coltello a serramanico. Gli agenti della Polfer continueranno a sentire i testimoni che hanno assistito all'aggressione a bordo del treno. Oltre agli investigatori bolognesi sono al lavoro anche i colleghi di Torino e Milano, che si occuperanno di raccogliere le testimonianze di alcuni dei viaggiatori che hanno proseguito la corsa e che a fine giornata sono tornati nelle città dove vivono.

Tg Sport del 08/11/19

Il TG Sport di Teleromagna va in onda dal lunedì al sabato alle 14.15 circa e nella versione breve all’interno dei Telegiornali delle 19, 20.30 e dell’una di notte. L’edizione si apre con le notizie principali della giornata, seguono le prime pagine dei quotidiani sportivi e infine “L’Opinione” di Luciano Poggi.

CESENATICO: Precipita col deltaplano, 44enne muore sul colpo

CESENATICO: Precipita col deltaplano, 44enne muore sul colpo Un uomo di 44 anni residente a Cesenatico è morto dopo essere precipitato mentre era in volo col suo deltaplano. L’incidente è avvenuto giovedì pomeriggio in località Pian di Monte, in provincia di Perugia. La vittima, Paolo Bondi, si era appena lanciata dalla cima del Monte Cucco quando, per cause ancora da chiarire, il velivolo sul quale viaggiava ha perso quota andando a schiantarsi a terra dopo poche centinaia di metri. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco assieme al personale del 118 che, tuttavia, non hanno potuto fare niente, l’uomo è infatti morto sul colpo.

PREDAPPIO: Olocausto, Comune nega fondi a studente per visitare Auschwitz

PREDAPPIO: Olocausto, Comune nega fondi a studente per visitare Auschwitz C'è polemica in Romagna dopo che il Comune di Predappio, di recente passato alla guida del centrodestra, ha negato un contributo di 370 euro per consentire a un ragazzo del paese del Forlivese di partecipare al progetto 'Promemoria Auschwitz – treno della memoria'. Lo denuncia l'associazione 'Generazioni in Comune' la quale ricorda come sia "dal 2011 che i ragazzi predappiesi che frequentano le scuole superiori affrontano questo percorso didattico grazie al contributo dell'amministrazione comunale e di associazioni attive nel territorio provinciale". Quest'anno gli studenti che hanno aderito al progetto sono due: per uno la quota è stata messa a disposizione dall'Anpi Forlì-Cesena mentre l'altra sarebbe stata a carico dell'ente locale. L'iniziativa è realizzata in tutta Italia con il patrocinio del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati. "E' preoccupante – prosegue l'associazione – che l'Amministrazione comunale di Predappio, città che più delle altre dovrebbe sentire forte il dovere di impegnarsi per tenere viva la memoria, non abbia ritenuto importante dare questo segnale: ci auguriamo che possa ripensarci, altrimenti sarebbe un atto molto grave". Non è mancata la replica del sindaco Roberto Canali: "Noi abbiamo preferito non collaborare con chi organizza questi viaggi – dice all'Agi – non tanto per il fatto che vanno ad Auschwitz, anzi è una cosa che tutti i giovani dovrebbero fare per conoscere la nostra storia, ma perché questi treni vanno solo da una parte. Noi preferiamo non collaborare con gente che vuole fare solo una certa memoria dimenticando tutte le altre. Quando i treni faranno soste anche alle foibe e nei gulag ci ripenseremo".

BOLOGNA: Tir va a fuoco in autostrada, due pompieri feriti dall’esplosione

BOLOGNA: Tir va a fuoco in autostrada, due pompieri feriti dall’esplosione Due vigili del fuoco sono rimasti feriti durante lo spegnimento di un camion andato a fuoco nella notte tra giovedì e venerdì. L'incidente è avvenuto nell'area di servizio Cantagallo ovest direzione Firenze sulla A1, nel Bolognese. Nel corso delle operazioni, seguite alla chiamata di soccorso registrata alle 2.10, c'è stata una piccola esplosione e i due sarebbero caduti dalla scala riportando fratture, uno al bacino e l'altro a un braccio. Sono stati soccorsi e portati all'ospedale Maggiore: sarebbero feriti in modo non grave. Erano presenti gli operatori dei comandi di Bologna, Casalecchio e i volontari di Monzuno: alcuni di loro sarebbero finiti a terra per lo spostamento d'aria. Il camion trasportava materiali di vario genere, tra cui elettrodomestici. L'autostrada è stata parzialmente interrotta, anche per consentire l’intervento della polizia stradale e personale di Autostrade. Le operazioni si sono concluse alle 6.30.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi