Teleromagna » 15 dicembre 2019

Daily Archives: 15 dicembre 2019

CALCIO: Franco usa la testa, il Cesena supera l’Arzignano 0-1

CALCIO: Franco usa la testa, il Cesena supera l'Arzignano 0-1 La 19esima giornata di Serie C, che chiude il girone d'andata, sorride al Cesena. I bianconeri si impongono sul neutro del Romeo Menti, "casa" dell'Arzignano Valchiampo. A decidere la sfida sugli sviluppi di un calcio d'angolo, il triplo colpo di testa sul quale sono stati protagonisti prima Ciofi, Maddaloni e infine Franco. Al 17' il centrocampista ha difatti mandato alle spalle di Tosi la sfera ricevuta sulla doppia torre dei compagni per lo 0-1 definitivo. Poche le emozioni in una sfida salvezza che fa tornare il buon umore al Cavalluccio dopo il ko della scorsa giornata col Fano. Nel prossimo appuntamento i romagnoli, per la prima giornata di ritorno che però chiuderà il 2019, ospiteranno il Carpi.

FORLI’: Ubriaco alla guida dopo aver molestato un’impiegata, denunciato 44enne

FORLI’: Ubriaco alla guida dopo aver molestato un’impiegata, denunciato 44enne Un forlivese 44enne è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza a seguito di un intervento svolto l’altro pomeriggio presso un ufficio privato a causa di molestie ad una impiegata. Un poliziotto libero dal servizio che si trovava all’interno dello stesso ufficio per il disbrigo di alcune pratiche personali, ha notato che un cliente stava assumendo un comportamento molesto verso una impiegata, si è qualificato intimandogli di cessare da quel suo comportamento e allontanarsi da quel luogo. Il sovrintendente, che aveva potuto constatare il suo probabile stato di alterazione da assunzione di alcolici, ne ha seguito i movimenti intuendo potesse salire a bordo di un veicolo parcheggiato poco lontano. Verificata che la sua intuizione era giusta, ha richiesto l’intervento dei colleghi, che prontamente sono sopraggiunti procedendo alle verifiche del caso con la prova alcooltest, il cui esito è risultato tre volte superiore al limite di legge. L’uomo ha avuto la patente ritirata, il veicolo sottoposto a fermo amministrativo e nei suoi confronti è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica per il reato di guida in stato di ebbrezza.

BOLOGNA: Sold out per Clementino all’Estragon | FOTO

BOLOGNA: Sold out per Clementino all’Estragon | FOTO Sold out per il rapper Clementino che sabato sera ha animato l’Estragon di Bologna. Clemente Maccaro, trentaseienne napoletano, ha presentato il suo ultimo album “Tarantelle” ed i brani di maggiore successo. Un concerto durato due ore e trenta che ha coinvolto il pubblico presente con animazioni e la partecipazione di due rapper ed amici Ensi e Nerone.I giovanissimi che hanno potuto godersi lo spettacolo, sono rimasti esaltati dalla scenografia, dai mille giochi di luci e colori che hanno accompagnato i brani e dalla simpatia dell’artista che ha saputo strappare un sorriso a tutti i presenti.

ROMAGNA: Incidenti nel fine settimana tra Ravenna e Rimini, 2 persone finite al Trauma Center

ROMAGNA: Incidenti nel fine settimana tra Ravenna e Rimini, 2 persone finite al Trauma Center Un grave incidente stradale è avvenuto nel pomeriggio di sabato a Cervia attorno alle 17. Per cause ancora in corso di accertamento da parte della Polizia Locale di Cervia una 86enne stava attraversando la strada nei pressi delle strisce pedonali, non è chiaro se a bordo della bicicletta o meno, quando è sopraggiunta una Opel Corsa con a bordo un cesenate di 27 anni che ha 'caricato' la donna sul cofano, per poi farla rovinare a terra. Sul posto si sono precipitati i sanitari del 118 che hanno trasportato l’anziana con il codice di massima gravità al Bufalini di Cesena. Sempre all’ospedale di Cesena è finita la guidatrice di una delle due macchine che sin sono scontrate a Viserba, attorno alle 2 di domenica mattina. Mentre gli altri due feriti sono stati trasportati all’Infermi di Rimini. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco per estrarre i feriti dalle lamiere e la Polizia Stradale per i rilievi del caso.

ROMAGNA: Incidenti nel fine settimana tra Ravenna e Rimini, 2 persone finite al Trauma Center

ROMAGNA: Incidenti nel fine settimana tra Ravenna e Rimini, 2 persone finite al Trauma Center Un grave incidente stradale è avvenuto nel pomeriggio di sabato a Cervia attorno alle 17. Per cause ancora in corso di accertamento da parte della Polizia Locale di Cervia una 86enne stava attraversando la strada nei pressi delle strisce pedonali, non è chiaro se a bordo della bicicletta o meno, quando è sopraggiunta una Opel Corsa con a bordo un cesenate di 27 anni che ha 'caricato' la donna sul cofano, per poi farla rovinare a terra. Sul posto si sono precipitati i sanitari del 118 che hanno trasportato l’anziana con il codice di massima gravità al Bufalini di Cesena. Sempre all’ospedale di Cesena è finita la guidatrice di una delle due macchine che sin sono scontrate a Viserba, attorno alle 2 di domenica mattina. Mentre gli altri due feriti sono stati trasportati all’Infermi di Rimini. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco per estrarre i feriti dalle lamiere e la Polizia Stradale per i rilievi del caso.

EMILIA-ROMAGNA: Asaps, stragi sabato sera, in due mesi 50 morti e 166 feriti

EMILIA-ROMAGNA: Asaps, stragi sabato sera, in due mesi 50 morti e 166 feriti Sono numeri che non accennano a diminuire, quelli degli incidenti stradali avvenuti durante i fine settimana soprattutto nelle ore notturne nella nostra Regione. Secondo i dati dell’Asaps, associazione sostenitori Polstrada con sede nazionale a Forlì, che ha riattivato l'Osservatorio sulle 'stragi del sabato sera', sono 79 gli incidenti gravi avvenuti nelle ore notturne dei fine settimana, venerdì e sabato, di ottobre e novembre (35 al nord, 20 al centro e 24 al sud), con almeno un conducente 'under 40', in cui sono morti 50 giovani e 166 sono rimasti gravemente feriti, "e il primo fine settimana di dicembre ha confermato una situazione di rischio elevato. "Nel 2001 – ricorda il presidente Giordano Biserni – morirono 917 persone, in gran parte giovani e giovanissimi. Dopo una serie di interventi efficaci (patente a punti, distribuzione etilometri, campagne informative, leggi severe) si arrivò nel 2015 a poco più di 300 vittime, sempre tante ma in calo del 65%. Poi dal 2018 abbiamo ricominciato a vedere il ripetersi degli incidenti delle notti del fine settimana". L'Asaps pone il dito sull'allentamento dei controlli. Ed ancora, "la carenza sempre più pronunciata di pattuglie soprattutto su strade statali e provinciali, quelle con il più elevato tasso di mortalità, l'ormai assoluta latitanza di campagne contro l'abuso di alcol e l'uso di droghe alla guida, l'uso indiscriminato dei cellulari alla guida sia in fonia e ancor più in messaggistica e navigazione web". A dimostrazione, commenta Biserni, "che appena si abbassa la guardia i fenomeni tragici sulle strade tornano a riproporsi drammaticamente"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi