Teleromagna » 30 dicembre 2019

Daily Archives: 30 dicembre 2019

TG SERA del 30/12/2019

Il Telegiornale di Teleromagna da oltre quarant’anni è uno dei pilastri dell’informazione locale romagnola. Grazie alle varie redazioni e ai suoi corrispondenti, vi racconta quotidianamente tutte le vicende del territorio. Il Telegiornale va in onda alle 7 – 14 – 19 – 20.30 e all’una di notte.

Tg Sport del 30/12/19

Il TG Sport di Teleromagna va in onda dal lunedì al sabato alle 14.15 circa e nella versione breve all’interno dei Telegiornali delle 19, 20.30 e dell’una di notte. L’edizione si apre con le notizie principali della giornata, seguono le prime pagine dei quotidiani sportivi e infine “L’Opinione” di Luciano Poggi.

BOLOGNA: Salvini a sorpresa in città per incontrare i candidati | VIDEO

BOLOGNA: Salvini a sorpresa in città per incontrare i candidati | VIDEO Matteo Salvini nel pomeriggio di ieri ha incontrato tutti i candidati della Lega alle regionali, tranne Lucia Borgonzoni in corsa per la presidenza che non c’era. “Assente giustificata per impegni con la mamma” specifica il leader della Lega che poi in conferenza stampa risponde a distanza alle critiche del Sindaco di Milano Beppe Sala al fianco Stefano Bonaccini sul palco di Imola.   Visita lampo e quasi senza preavviso di Matteo Salvini a Bologna per incontrare tutti i candidati della Lega alle regionali. Grande assente Lucia Borgonzoni in corsa per il centrodestra alla presidenza dell’Emilia Romagna “per impegni familiari con la mamma” specifica il leader della Lega che in conferenza stampa, dopo la riunione, risponde a distanza alle stoccate lanciate dal Sindaco di Milano, Beppe Sala dal palco di Imola per la presentazione del programma di Stefano Bonaccini e allo stesso presidente uscente candidato del centrosinistra Alle accuse di sostituirsi spesso alla candidata alla presidenza della regione, Salvini risponde che fino al 26 gennaio si vedranno poco, entrambi sul territorio, ma a iniziative diverse. Borgonzoni incontrerà imprese e categorie, mentre il leader della Lega sarà nelle piazze. Salvini respinge anche le accuse di non occuparsi della regione ma solo della “spallata” al governo. Nell’incontro Salvini ha confermato l’appuntamento di chiusura della campagna elettorale il 18 gennaio a Maranello  

EMILIA-ROMAGNA: Capodanno, ecco cosa fare per il veglione e il primo gennaio

EMILIA-ROMAGNA: Capodanno, ecco cosa fare per il veglione e il primo gennaio Dai grandi eventi alle piccole iniziative, anche quest’anno il Capodanno in Romagna e nella prima Emilia promette di regalare grandi emozioni e tanto divertimento. In centro a Bologna è atteso lo show di Kong in consolle, con accesso limitato a piazza Maggiore a 10 mila persone per questioni di sicurezza. Poco distante sarà incendiato il tradizionale “Vecchione”, l’imponente colonna di cassetti di legno. Gli amanti del gospel potranno dirigersi in piazza del Popolo a Ravenna per il concertone degli Spirit of New Orleans e dei Noreda Graves. Qui la musica sarà concessa fino alle 3 all’interno dei bar, fino alle 2 all’esterno. Chi non farà troppo tardi il primo dell’anno potrà dedicarsi all’arte grazie all’apertura straordinaria della basilica di San Vitale, del mausoleo di Galla Placidia e della tomba di Dante, oltre che del museo Classis e della Domus dei tappeti di pietra. Gli appassionati di revival potranno impostare il navigatore su piazza Saffi a Forlì dove è atteso il concerto degli Eiffel 65, seguiti dal dj set di Datura. Il primo gennaio sarà aperta la mostra di Steve McCurry ai musei San Domenico. A Cesena show con Gene Gnocchi e gli Sconcerto rock in piazza del Popolo, a Cesenatico appuntamento sul porto con la musica dal vivo di Joe Dibrutto in piazza Ciceruacchio. Primo giorno dell’anno per fare gli ultimi acquisti ai mercatini, aperti anche mercoledì. A Rimini entra nel vivo il “Capodanno più lungo del mondo” nel segno di Federico Fellini con i concerti di Coez in piazza Cavour e dei Planet Funk in piazzale Fellini, da cui ci si potrà comodamente spostare sulla riva per ammirare i fuochi d’artificio di mezzanotte. Dopo il brindisi si torna in centro storico per la Rimini Dance Reunion. A Riccione invece si potrà ballare con la Deejay on stage. Il clou del Capodanno ferrarese resta invece l'incendio del castello con tema la conquista della luna. È vietato vendere o somministrare bevande in vetro o lattina; in alcuni centri come Bologna, Cesenatico e Forlì non si possono nemmeno far scoppiare botti o fuochi pirotecnici.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi