Teleromagna » 28 febbraio 2020

Daily Archives: 28 febbraio 2020

EMILIA-ROMAGNA: Coronavirus, nuovo bollettino, attesa per la decisione ufficiale sulle scuole

EMILIA-ROMAGNA: Coronavirus, nuovo bollettino, attesa per la decisione ufficiale sulle scuole Sono 145, in Emilia-Romagna, i casi di positività al Coronavirus aggiornati a oggi pomeriggio alle ore 16. Con una avvertenza, sottolinea in una nota la Regione:  quando si indicano i dati riferiti alle province, si intende non la provincia di residenza delle persone interessate, ma la provincia nella quale è stata fatta la diagnosi. In sintesi, 89 sono i casi positivi rilevati a Piacenza, 18 a Modena, 27 a Parma e 9 a Rimini,1 Reggio Emilia e 1 a Ravenna. E passano da 1.224 ai 1.277 i tamponi refertati. Si aggiunge inoltre un secondo decesso: è un cittadino lombardo, residente in uno dei Comuni del focolaio, ricoverato a Piacenza, di 85 anni. Anche oggi si conferma che nessuno dei nuovi pazienti è in terapia intensiva (dove rimangono i 6 già comunicati ieri), molti sono asintomatici o presentano sintomi modesti (febbricola e lieve tosse). Complessivamente, oltre la metà delle persone positive – 80 – è in isolamento a casa. Rispetto a stamattina, quando i casi positivi erano 115, ci sono dunque 30 casi in più, di cui 15 a Piacenza, 11 a Parma e 2 a Rimini, 1 Reggio Emilia e 1 a Ravenna. Rimane invece invariata la situazione a Modena, con 18 casi. ATTESA PER L'UFFICIALITA' SULLE SCUOLE "Sulle scuole non possiamo decidere adesso perchè deve parlare la scienza": con queste parole l'assessore alla sanità della Regione Emilia Romagna, Raffaele Donini, ha rinviato a domani – in attesa delle indicazioni del governo in materia sulla riunione svolta oggi – la decisione sulla riapertura o meno delle scuole in Emilia Romagna.   "Attendiamo per la giornata di domani speriamo nella mattinata una determinazione del governo che valga ovviamente per tutte le Regioni – ha detto Donini, al termine della riunione in Regione con i comuni  – e non solo per l'Emilia Romagna, sulla base di una discussione in corso con la più avanzata espressione della comunità scientifica e medica e a quelle indicazioni del governo noi faremo riferimento e ci atterremo, valutando con le altre regioni i provvedimenti più uniformi ". ECCO COSA SI STA FACENDO Si rafforzano i presidi di triage esterni agli ospedali in Emilia Romagna  che serviranno a selezionare già all’ingresso i pazienti con possibili sintomi da Coronavirus dagli altri. La Protezione civile regionale ha infatti predisposto, oltre ai 3 già allestiti nel piacentino, nuovi moduli provvisori per il triage, dove poter sottoporre le persone alle prime valutazioni delle condizioni generali e di esposizione prima di accoglierle all’interno dei servizi ospedalieri: 3 nella provincia di Modena (ospedali di Mirandola, Vignola Pavullo), 1 a Imola; 1 nell’ospedale di Fidenza (Parma). In altre strutture ospedaliere (azienda ospedaliera di Parma, Modena Policlinico e Baggiovara, oltre all’ospedale di Rimini) sono già operativi specifici spazi con le medesime funzionalità all’interno delle aree di attesa o di ingresso. Analoga soluzione si sta predisponendo al Santa Maria Nuova di Reggio Emilia, Guastalla, Montecchio e ospedale di Carpi. Sono, infine, in corso – informa la Regione Emilia Romagna – i sopralluoghi per la verifica del posizionamento di ulteriori punti di pre-triage in tutte le rimanenti strutture della regione, per alcune delle quali si sta prevedendo una modalità di installazione rapida al crescere del numero dei casi (provincia di Ferrara, Bologna e altre strutture azienda della Romagna). NON CI SONO FOCOLAI IN EMILIA-ROMAGNA Siamo persuasi del fatto che comunque queste forme di precauzioni che abbiamo adottato in questa settimana, in base alle intensità di cura, hanno fornito dati assolutamente contenuti: sei casi in terapia intensiva e la maggior parte assistiti al proprio domicilio": lo ha ricordato il nuovo assessore alla sanità dell'Emilia Romagna Raffaele Donini dopo l'incontro con i sindaci della Regione,  facendo riferimento ai 145 casi positivi in Regione, definendo 'positivo' il fatto che oltre la metà di questi si trovi in isolamento a casa.  "Significa – ha detto ancora Donini – che queste misure di precauzione tutto sommato sono state significative, non ci sono ad oggi prove prove ne' evidenze della trasmissione del virus in Emilia Romagna, non focolai nostri:  dobbiamo continuare cosi', dobbiamo continuare a contenere e a proteggere la popolazione – ha concluso – e a dare il segno anche che però si possa piano ripartire ritornando gradualmente alla vita normale".

TG SERA del 28/02/2020

Il Telegiornale di Teleromagna da oltre quarant’anni è uno dei pilastri dell’informazione locale romagnola. Grazie alle varie redazioni e ai suoi corrispondenti, vi racconta quotidianamente tutte le vicende del territorio. Il Telegiornale va in onda alle 7 – 14 – 19 – 20.30 e all’una di notte.

21 PANORAMA BASKET del 25/02/2020

Panorama Basket è una finestra sul mondo del basket made in Romagna. La trasmissione segue l’evoluzione dei principali campionati di pallacanestro in cui figurano squadre romagnole. Quest’anno riflettori puntati sulla Unieuro Pallacanestro Forlì 2.015 Piero Manetti Basket Ravenna, Andrea Costa Imola, Raggisolaris Faenza, Tigers Amadori Cesena, Albergatore Pro Rinascita Basket Rimini. Questa Dodicesima edizione è condotta da Enrico Pasini, affiancato da Franceska Picari. Il tutto condito dai nostri #sondaggi#concorsi e dalle vostre domande su whatsappi. Panorama Basket va in onda su Teleromagna ogni martedì alle ore 21.05. Ospiti di questa puntata sono:  il Coach Gabriele Ceccarelli, Il responsabile delle #giovani della Pallacanestro Forlì 2.015 Ferruccio Tassinari, l'ala dei Raggisolaris Faenza, Marco Petrucci. Al telefono il general manager di Basket Ravenna Piero Manetti, Julio Trovato.

 

EMILIA-ROMAGNA: Coronavirus, scuole, si propende per un’ulteriore settimana di stop

EMILIA-ROMAGNA: Coronavirus, scuole, si propende per un'ulteriore settimana di stop E' ancora in corso a Bologna la riunione tra presidente di regione, sindaci e presidenti di provincia per decretare o meno un'ulteriore settimana di chiusura delle scuole in Emilia-Romagna. L'orientamento, secondo quanto apprende TR24, sarebbe di prolungare lo stop. Si attende un DPCM che domattina il Governo potrebbe prendere per validare scientificamente la scelta di chiusura. L'ufficialità sul prolungamento della chiusura delle scuole in Emilia-Romagna a causa del coronavirus, secondo quanto si apprende, dovrebbe arrivare domattina. Lo scelta sarà basata su evidenze scientifiche.

RAVENNA: Coronavirus, c’è il primo contagiato, è un 21enne

RAVENNA: Coronavirus, c'è il primo contagiato, è un 21enne C'è un caso di positività al coronavirus nel Ravennate. Si tratta di un 21enne residente a Lugo, è il primo contagiato nel territorio provinciale. Lo comunica la Provincia. Il giovane sarebbe stato contagiato durante una trasferta sportiva fuori regione ed è in buone condizioni di salute. Per questo motivo si sta valutando a breve di dimetterlo a favore di un isolamento domiciliare. Si sta provvedendo a tracciare i suoi contatti con i relativi monitoraggi.

EMILIA-ROMAGNA: Coronavirus, salgono a 145 i casi positivi

EMILIA-ROMAGNA: Coronavirus, salgono a 145 i casi positivi Sono 145 in Emilia-Romagna i casi di positività al Coronavirus aggiornati alle ore 16 i oggi. In sintesi sono 89 sono i casi positivi rilevati a Piacenza, 18 a Modena, 27 a Parma e 9 a Rimini,1 Reggio Emilia e 1 a Ravenna. E passano da 1.224 ai 1.277 i tamponi refertati. Si aggiunge alla lista, purtroppo, un secondo decesso. E’ un cittadino lombardo, residente in uno dei Comuni del focolaio, ricoverato a Piacenza, di 85 anni. Nessuno dei nuovi pazienti è in terapia intensiva (dove rimangono i 6 già comunicati ieri), molti sono asintomatici o presentano sintomi modesti (febbricola e lieve tosse). Si conferma che, complessivamente, oltre la metà delle persone positive – 80 – è in isolamento a casa. Da domani il numero verde 800.033.033 della Regioni per informazioni sanitarie, è attivo con nuovi orari, ossia 7 giorni su 7, dalle 08.30 alle 18.  

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi