BOLOGNA: Caduti dal balcone, ‘lesioni compatibili con volo 8/o piano’

Cronaca
BOLOGNA: Caduti dal balcone, 'lesioni compatibili con volo 8/o piano' Per il quadro completo bisognerà attendere esito di tutti gli esami Si è svolta oggi l'autopsia sui corpi dei due ragazzini di 11 e 14 anni, che il 23 marzo sono precipitati dal balcone di un condominio a Bologna, in zona Barca. Da quanto si apprende sarebbero emerse solamente lesioni compatibili con la caduta. Per avere però un quadro completo bisognerà attendere l'esito finale degli accertamenti disposti dalla Procura di Bologna, tra i quali il risultato degli esami tossicologici. L'esame autoptico si è tenuto all'Istituto dimedicina legale di Modena. Sulla vicenda il pm Tommaso Pierini ha aperto un fascicolo, dove risulta indagato per istigazione al suicidio il padre dei due fratelli, Heitz Chabwore. Un'iscrizione tecnica ha spiegato la Procura, per permettere al genitore, difeso dall'avvocato Roberto Giorgi Ronchi, di nominare un consulente e poter seguire gli accertamenti del caso. Gli inquirenti, infatti, propendono per l'ipotesi di una disgrazia, ancora però da chiarire.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi