BOLOGNA: Chiude la figlia in macchina e va al centro commerciale, denunciato

Cronaca
BOLOGNA: Chiude la figlia in macchina e va al centro commerciale, denunciato Un bolognese di 40 anni è stato denunciato dai carabinieri per abbandono di minore dopo aver lasciato la figlia di un anno e mezzo sola in macchina. E’ accaduto sabato pomeriggio nel parcheggio di un centro commerciale. L’uomo era entrato nell’edificio per cercare la moglie, che si era recata a far compere in alcuni negozi, lasciando la figlia in macchina mentre dormiva. Alcuni passanti si sono accorti della piccola, che nel frattempo aveva incominciato a piangere, e hanno chiamato i Carabinieri che hanno provveduto ad aprire lo sportello della macchina e a liberare la bambina. A quel punto è tornato il padre, che si è giustificato dicendo di essere stato via pochi minuti. Cosa che, tuttavia, non coincide con i tempi dell’operazione., visto che dalla chiamata ai carabinieri all’apertura dello sportello sono passati almeno 45 minuti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi