BOLOGNA: Docente universitario massacrato di botte, arrestato clochard

Cronaca
BOLOGNA: Docente universitario massacrato di botte, arrestato clochard Ha picchiato con violenza, senza motivo, un docente universitario italiano 69enne che stava passeggiando sotto i portici di via Santo Stefano a Bologna. Protagonista della vicenda un clochard olandese 52enne arrestato dai Carabinieri con l'accusa di lesioni personali aggravate. I fatti risalgono al pomeriggio di ieri quando la Centrale Operativa del 112 è stata raggiunta dalla segnalazione di un passante massacrato di botte lungo la via del centro di Bologna. Intervenuti sul posto i militari hanno fermato il 52enne. Il professore è stato trasportato al Policlinico Sant'Orsola per essere medicato e ricoverato a seguito di diverse ferite al volto giudicate guaribili in 25 giorni. Secondo le testimonianze raccolte il 52nne, dopo aver incrociato il docente che stava tornando a casa, lo ha colpito al volto con due pugni poi, una volta caduto a terra privo di sensi, ha continuato a colpirlo al capo e al costato. Il clochard comparirà domani davanti Tribunale per l'udienza di convalida dell'arresto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi