BOLOGNA: Incendio in autostrada, gli abitanti “Abbiamo rivissuto il 6 agosto scorso” | VIDEO

Cronaca
BOLOGNA: Incendio in autostrada, gli abitanti "Abbiamo rivissuto il 6 agosto scorso" | VIDEO Molti commercianti e residenti della zona di Borgo Panigale sono usciti in strada, dopo l'incidente nel quale hanno preso fuoco due camion. Hanno, anche se gli effetti dei due incidenti sono diversi, rivissuto l'incubo dello scorso 6 agosto quando un'autocisterna che tamponò un altro camion provocò una violenta esplosione che fece crollare il ponte. "É stata una brutta sensazione – hanno detto Pietro Maresca e Marta Fiorentino, titolari della autoconcessionaria che si trova proprio sotto il ponte e che fu pesantemente danneggiata un anno fa – ci ha fatto rievocare brutti ricordi e pensieri. Danni nel quartiere non ce ne sono stati, ma non possiamo vivere sempre con l'incubo sopra la testa, siamo terrorizzati. Ed è il 30 luglio, a quasi un anno dall'incidente". La colonna di fumo rimane visibile e molte squadre dei vigili del fuoco sono al lavoro per i soccorsi. L'incidente ha coinvolto direttamente due camion e indirettamente una bisarca che li precedeva in carreggiata sud, lungo la A14. L'autista del camion che ha causato l'incidente è deceduto, mentre l'altro è stato portato in codice di media gravità all'Ospedale Maggiore per una frattura della spalla e contusioni agli arti superiori. Sul posto polizia stradale che ha riaperto l'A14 a una corsia in direzione nord. Resta chiuso, invece il senso dell'incidente per i rilievi. Nella zona ci sono lunghe code. Sul posto ci sono otto mezzi dei vigili del fuoco e un elicottero, oltre agli agenti della polizia stradale e ai soccorritori

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi