BOLOGNA: Madre del sottosegretario Candiani buttata a terra da truffatori al Cosmoprof

Cronaca
BOLOGNA: Madre del sottosegretario Candiani buttata a terra da truffatori al Cosmoprof La madre 75enne del sottosegretario agli Interni Stefano Candiani è stata spintonata e fatta cadere a terra da alcuni truffatori che facevano il 'gioco delle tre campanelle' fra gli stand del Cosmoprof alla fiera di Bologna. L'aggressione, di cui danno notizia quotidiani locali, è avvenuta dopo che il figlio Stefano, anche lui presente in fiera visto che la famiglia gestisce un'azienda di packaging, dopo aver invitato i "giocatori" ad allontanarsi, si è messo a filmare il gruppetto con il telefonino. L'anziana cadendo ha battuto la testa a terra riportando un trauma cranico giudicato guaribile in dieci giorni. La Polizia ha poi  individuato l'intero gruppo, composto da cinque persone. Si tratta di due macedoni di 40 e 56 anni, ritenuti autori dell'aggressione, che sono stati denunciati per violenza privata e lesioni personali. Entrambi irregolari, hanno ricevuto anche un provvedimento di espulsione con accompagnamento diretto in frontiera mentre per gli atri tre, un romeno e due macedoni, è scattato un ordine di allontanamento                     

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi