BOLOGNA: Università, approvato il bilancio di previsione, 230 milioni sul piatto | VIDEO

Attualità
BOLOGNA: Università, approvato il bilancio di previsione, 230 milioni sul piatto | VIDEO Affitto zero e completamento delle sedi distaccate sono alcuni gli elementi portanti del bilancio 2018 dell'Alma Mater di Bologna presentato dal rettore Francesco Ubertini il quale ha sottolineati che grazie agli investimenti in edilizia l'Ateneo già nel 2018 riuscirà a ridurre da nove a quattro i milioni di euro spesi per gli affitti. Nel frattempo, l'Ateneo sta passando a un regime di comodato gratuito in cambio della presa in carico della manutenzione ordinaria e straordinaria. Un'operazione che a Bologna sta portando avanti col Comune per Santa Cristina e per Santa Lucia. Proprio l'aula magna dovrà restare chiusa sei mesi per interventi di miglioramento dei sistemi di sicurezza e per il rifacimento degli impianti audio e luce. In generale, il budget operativo dell'Alma Mater per il 2018 è di oltre 718 milioni di euro, a cui si aggiungono 66,5 milioni per gli investimenti. Nel complesso, sul triennio 2018-2020 l'Ateneo prevede di investire quasi 230 milioni di euro, di cui 72 milioni recuperati da risorse interne al bilancio dell'università. Per gli studenti, in particolare, nel 2018 si conferma l'arrivo degli sconti sugli abbonamenti bus e treno e la fornitura di biciclette d'Ateneo. Infine per la prima volta dagli anni della manovra Tremonti, il turnover per l'Ateneo di Bologna torna al 100%. In altre parole, ogni posto lasciato libero da un pensionamento potrà essere riempito con una nuova chiamata.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi