CALCIO: Il Cesena soffre ma batte 2-1 l’Olympia Agnonese

sport
CALCIO: Il Cesena soffre ma batte 2-1 l'Olympia Agnonese Il Cesena fa suo e vince il recupero di Serie D contro l'Olympia Agnonese col punteggio di 2-1, match valido per la 21° giornata di campionato. Sul neutro di Termoli i bianconeri passano in doppio vantaggio con la rete di Fortunato siglata dopo 4 minuti e dalla marcatura di Ricciardo al 16', aiutato dal palo su uscita non perfetta di Maraolo. Una gara che si potrebbe chiudere con Munari ad inizio ripresa ma il palo nega il tris bianconero. I romagnoli gestiscono bene il risultato fino al minuto 72 quando Valeri insacca nella propria porta su cross del neo entrato Ribeiro, riaprendo così l'incontro. In grande difficoltà però il Cavalluccio si arrocca e porta a casa altri tre punti fondamentali per la volata promozione. OLYMPIA AGNONESE (4-3-3): Maraolo (46’ Kuzmanovic); Corbo, Mazzarani (67’ Ribeiro), Ricciardi, Albanese; Cassese, Barbato, Salifu; Formuso (88’ Dezai), Nyang, Sorgente (46’ Ancora). A disp.: Litterio, Ballerini, Gentile, Diarra, Charty. All.: Manzillo. CESENA (4-2-3-1): Agliardi; Marfella (80’ Noce), Ciofi, Benassi (18’ Viscomi), Valeri; De Feudis, Fortunato (58’ Tola); Munari, Tonelli (65’ Rutjens), Alessandro; Ricciardo (71’ De Angelis). A disp.: Sarini, Campagna, Capellini, Tortori. All.: Angelini. Marcatori: 4’ Fortunato, 16’ Ricciardo, 72’ aut. Valeri Arbitro:  Nicolini di Brescia Ammoniti: Munari, Niang, Albanese Espulsi: nessuno Note: 200 spettatori; nessun minuto di recupero nel primo tempo, 4’ minuti nella ripresa. (foto Rega)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi