CALCIO: Il Cesena usa la testa, il Giulianova cade 2-0

sport
CALCIO: Il Cesena usa la testa, il Giulianova cade 2-0 Il Cesena supera piuttosto agilmente il Real Giulinova per 2-0 nell’ultima gara del 2018 e si aggiudica il titolo di campione d’inverno. Nell’anticipo della 19esima giornata di Serie D, nel girone F i bianconeri sono propositivi fin dall’inizio, infatti al 13’ Ciofi da terra prova a battere a rete ma guadagna solo un corner. I giallorossi rispondono con l’incursione di Di Paolo al minuto 23, Agliardi è attento a coprire sul proprio palo di competenza. Si passa quindi al 33’ quando lo spiovente dalla destra viene raccolto dalla testa di Fortunato che sibila di poco a lato. Il Cavalluccio insiste ed è monologo in campo: infatti Tortori al 35’ dopo uno scambio si infila tra le linee nemiche e illude col gol gli oltre 9mila spettatori, ma fa vibrare solo l’esterno della rete. Un minuto dopo lo stesso esterno serve una palla al bacio per Ricciardo, ma la capocciata è troppo centrale. Le squadre si avviano quindi negli spogliatoi a reti inviolate, ma l’equilibrio della gara si spezza al 56’ quando da corner di Alessandro, il debuttante Rutjens insacca di testa. Il difensore potrebbe centrare la clamorosa doppietta dopo 5 minuti quando su una punizione coordinata da Alessandro e Tortori, il portiere Mazzocchetti respinge corte e l’iberico sfiora il bis! Fa solo la parte della comparsa del Real Giulianova che esce solo negli ultimi 20 minuti, infatti Di Paolo dal limite alza il suo destro sopra la traversa. Il Cavalluccio cerca il raddoppio prima con il siluro di Benassi al 73’, poi con Biondini dal limite. E proprio il Rosso di Montiano infila il definitivo 2-0 di testa che sembra un colpo di biliardo. Il Cesena chiude l’andata in testa solitaria a 44 punti, con il Matelica che dovrà per forza vincere per non trovarsi già troppo distaccato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi