CALCIO: Pazzo Cesena, rocambolesco 3-3 con la Virtus Verona

sport
CALCIO: Pazzo Cesena, rocambolesco 3-3 con la Virtus Verona Termina con uno scoppiettante 3-3 il match casalingo del Cesena contro la Virtus Verona, gara valida come 22esima giornata di campionato di Serie C. Nella prima uscita stagionale interna, i bianconeri sono andati in svantaggio al minuto 16: Magrassi taglia il campo indisturbato e serve l’ex Cazzola che infila lo 0-1. Al 27’ Zampano di testa mette le cose a posto ma il sig Pascarella di Nocera Inferiore ferma tutto per posizione irregolare. Il match diventa pirotecnico nella ripresa. Il Cesena in nove minuti ribalta la gara: Valeri al 49’ infila il pareggio ben appostato sul secondo palo, poi l’esterno mancino si guadagna un calcio di rigore realizzato da Butic al 58’. Il Cavalluccio avrebbe l’opportunità con Zecca di chiudere la gara, ma l’attaccante centra una traversa che grida vendetta. La Virtus Verona si gioca le sue carte dalla panchina e proprio Lupoli, nel giro di due minuti dal suo ingresso, infila il pareggio all’81’. Furiose le proteste per la rete del 2-3 momentaneo di Bentivoglio, con la posizione di Odogwu forse a disturbare Marson. Si aggrappa con le unghie e con i denti il Cesena e grazie al secondo rigore di giornata, firmato da Butic al 93' che gli vale la doppietta, scaturisce un 3-3 finale ricco di emozioni.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi