Attualità

EMILIA-ROMAGNA: Oltre 500mila cittadini stranieri, divulgati i dati dell’Osservatorio | VIDEO

EMILIA-ROMAGNA: Oltre 500mila cittadini stranieri, divulgati i dati dell’Osservatorio | VIDEO 538.000, è questo il numero dei cittadini stranieri regolarmente residenti in Emilia-Romagna. E’ quanto emerge dai dati dell’Osservatorio sul fenomeno migratorio della Regione nel nuovo Rapporto 2018. Secondo i dati, i cittadini stranieri provengono da 170 Paesi, hanno un’età media di 34 anni e sono in maggioranza donne. In testa ci sono i rumeni (17%), seguiti dagli albanesi (10,7%) e dai marocchini (8,7%); significativa anche la presenza di ucraini (6,1%), cinesi (5,5%) e moldavi (5,3%). Gli stranieri sono aumentati dell’1,4%, ossia di 7.000 unita, rispetto all’anno precedente mentre sono diminuite del 25% le acquisizioni di cittadinanza italiana. L’incidenza di residenti stranieri è più marcata nelle province di Piacenza (14,4%), Parma (13,8%), Modena (13,0%), Reggio Emilia (12,2%) e Ravenna (12,2%), seguite da Bologna (11,8%), Rimini (10,9%), Forlì-Cesena (10,8) e Ferrara (9,1%). I comuni con il maggior numero di cittadini stranieri sono Castel San Giovanni, in provincia di Piacenza (21,6%), e Langhirano in provincia di Parma (20,7%). Supera il 20% di presenze anche Galeata, nel Forlivese. Le donne rappresentano oltre la metà dei cittadini stranieri (53,1%): la componente femminile proviene prevalentemente da Romania, Ucraina, Moldavia, Polonia, Russia mentre è maggiore la presenza maschile tra marocchini e albanesi. I minori stranieri sono più di 114.000 e rappresentano il 16,1%. In buona parte sono nati in Italia (oltre 86.000), quasi 45.000 sul totale sono sotto i 6 anni. Nel 2017 sono nati in Emilia-Romagna 8.030 bambini figli di genitori stranieri, quasi un quinto (24,3%) del totale dei nati nell’anno.
 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi