Attualità

RICCIONE: Scattata la foto di gruppo più grande del mondo | FOTO

RICCIONE: Scattata la foto di gruppo più grande del mondo | FOTO Migliaia di turisti e non hanno partecipato questa mattina a Riccione alla ‘foto di gruppo più grande del mondo’. Su invito della cooperativa bagnini della cittadina rivierasca in provincia di Rimini, in circa due chilometri di spiaggia si è assiepata una moltitudine di persone che, sorridenti e con le braccia al cielo, sono state fotografate da due piattaforme rialzate regalando così un colpo d’occhio incredibile. L’idea è nata a un operatore balneare locale, Gilberto Fuzzi, che ha tutta l’intenzione di provare a entrare nel guinnes dei primati. 

(FOTO FACEBOOK)

AREZZO: Trasgrediti divieti di transito sul Puleto in E45, presentato esposto

AREZZO: Trasgrediti divieti di transito sul Puleto in E45, presentato esposto I membri del comitato “E45 Punto 2” hanno effettuato un esposto alla procura della Repubblica di Arezzo contro il transito selvaggio di veicoli non ammessi sul viadotto del Puleto della E45 che rimase chiuso un mese per motivi di sicurezza ed è tornato transitabile sono per i mezzi leggeri con una velocità non superiore ai 40Km/h. I firmatari chiedono che chi ha infranto le norme di passaggio sul tratto incriminato, al momento sono almeno 100 le contravvenzioni staccate dalla polizia stradale, sia indagato per attentato alla sicurezza dei trasporti. “La soluzione – si legge nella nota emessa dal comitato E45 Punto2 – può passare solo dal riconoscimento dello stato di emergenza da parte del Governo  che consenta ad un commissario straordinario di agire in deroga alla normativa sugli appalti per sistemare e riaprire la vecchia strada Tiberina bis mentre i viadotti vengono sottoposti a interventi di messa in sicurezza”.

EMILIA-ROMAGNA: Mercatone Uno, Inps sblocca il Tfr per i lavoratori

EMILIA-ROMAGNA: Mercatone Uno, Inps sblocca il Tfr per i lavoratori Arriva dall’Inps uno spiraglio di luce per i lavoratori di Mercatone Uno che attendono la nomina dei nuovi commissari prevista per lunedì prossimo. L’istituto pensionistico nazionale ha infatti emanato la circolare operativa finalizzata a rispondere dalle sedi territoriali alle istanze presentate da tutti i lavoratori sull’anticipo del Tfr. “Fermo restando che questa sicuramente rappresenta una boccata di ossigeno che non arriverà certamente entro fine mese, ancora molto c’è da fare- ha dichiarato la segretaria nazionale della Fisascat Cisl Aurora Blanca, auspicando che  “entro lunedì, come da ultimo annuncio, si arrivi alla nomina dei nuovi commissari e che la settimana prossima si giunga a concordare la data per l’incontro finalizzato alla retrocessione dei dipendenti all’amministrazione straordinaria”, percorso che consentirebbe l’attivazione dell’ammortizzare sociale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi