Attualità

ROMA: Morta Carla Nespolo, presidente nazionale dell’Anpi

ROMA: Morta Carla Nespolo, presidente nazionale dell'Anpi E’ morta Carla Nespolo presidente nazionale dell’Anpi. A comunicarlo è proprio l’Anpi. “Con immenso dolore, comunichiamo – scrivono in una nota – la scomparsa della nostra amatissima Presidente nazionale, Carla Nespolo. Lascia un vuoto profondissimo in tutta l’Anpi che Carla ha guidato dal novembre 2017 – prima donna Presidente – con grande sapienza, passione, intelligenza politica e culturale nel solco pieno della grande tradizione di autorevolezza ed eredità attiva dei valori e principi della Resistenza che ha contraddistinto la nostra Associazione fin dalla sua nascita. Non dimenticheremo mai il suo affetto nei confronti di tutti noi, la sua presenza continua anche negli ultimi mesi, durissimi, della malattia. Ciao comandante”. 

ROMAGNA: Covid, aumentano i casi, impennata a Rimini

Continuano a risalire i contagi in Romagna, soprattutto in provincia di Rimini. Aumentano anche i focolai in azienda nel forlivese, oltre alle classi scolastiche di tutto il territorio regionale che finiscono in quarantena.

&nb…

FORLÌ: Bimbo positivo in una scuola materna, tamponi per compagni e personale

FORLÌ: Bimbo positivo in una scuola materna, tamponi per compagni e personale Ancora un caso di coronavirus in un asilo. Grazie all’attività di contact tracing svolta dall’Igiene pubblica dell’Ausl, è stato individuato un caso positivo di un bambino che frequenta una scuola dell’infanzia forlivese.

Il personale ha effettuato tutte le verifiche del caso sulla situazione e ha valutato di non far rientrare a scuola i bambini appartenenti alla classe dello studente risultato positivo, che si è ritenuto di collocare in quarantena. Per gli studenti e il personale della scuola è stata prevista l’effettuazione di tamponi.

BOLOGNA: Senza mascherine all’aperto, 16 sanzionati tutti under-30

BOLOGNA: Senza mascherine all’aperto, 16 sanzionati tutti under-30 Sono state complessivamente 16, fra la serata di venerdì e la mattinata di sabato, le multe da 400 euro fatte a Bologna da carabinieri e polizia Locale, a persone trovate a passeggio in centro senza mascherina, in violazione dell’ordinanza comunale che impone di indossarla anche all’aperto nei fine settimana. I sanzionati sono tutti giovani under 30 e, a quanto si apprende, fra loro ci sono anche alcuni minorenni, parte di un gruppo di sette giovani controllati in zona universitaria dalla Polizia Locale. L’ordinanza, in vigore da venerdì, prevede l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto, dalle ore 18 del venerdì fino alle ore 24 della domenica, nell’area del centro all’interno dei viali.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi