Attualità

EMILIA-ROMAGNA: Mercatone Uno, proroga della cassa integrazione per 1.689 lavoratori

EMILIA-ROMAGNA: Mercatone Uno, proroga della cassa integrazione per 1.689 lavoratori Buone notizie sul fronte Mercatone Uno. E’ stata infatti raggiunta l’intesa per la proroga della Cassa Integrazione Straordinaria per i 1.689 lavoratori in forza nei punti vendita e per la sede di Imola. Lo comunica il Ministero del Lavoro precisando che la proroga sarà dal 23 gennaio al 23 maggio e la decisione è stata presa “tenuto conto dell’andamento delle trattative in corso per la cessione dei compendi aziendali”. Mercatone Uno è attualmente in Amministrazione Straordinaria.

Al tavolo, tenutosi presso il ministero del Lavoro e delle politiche sociali, hanno preso parte i rappresentanti dello stesso dicastero, dell’azienda, delle organizzazioni sindacali di categoria e delle Regioni Lazio, Lombardia, Marche ed Emilia-Romagna. “Considerato l’attuale andamento delle trattative in corso per la cessione dei compendi aziendali, si è ritenuto necessario prorogare il trattamento straordinario di integrazione salariale per 1.689 lavoratori, in calo quindi rispetto al precedente periodo (1.824), in forza presso i molteplici punti vendita dislocati sul territorio nazionale e la sede di Imola” si legge nella nota. In vista del mese di maggio, proseguirà il confronto tra le Parti con l’obiettivo finale di garantire la salvaguardia dei livelli occupazionali. Inoltre, durante l’incontro, i Commissari si sono impegnati a effettuare una ricognizione dei lavoratori coinvolti nel trattamento CIGS che potrebbero essere interessati all’utilizzo dell’assegno di ricollocazione.

FORLÌ: Scontro frontale, gravissimo un anziano

FORLÌ: Scontro frontale, gravissimo un anziano Sono estremamente critiche le condizioni di un 84enne forlivese ferito in un incidente stradale, in tarda mattinata a Forlì. L’anziano, al volante di una Fiat Panda, si sarebbe immesso dal piazzale di una autofficina nella strada principale, scontrandosi con una Audi Q3 condotta da un 29enne. Ad avere la peggio nell’urto, violentissimo, l’anziano che, a quanto pare senza le cinture di sicurezza allacciate, ha sfondato con il capo il finestrino lato passeggero, subendo un esteso e grave trauma cranico. Praticamente illeso il conducente dell’altra auto. Il ferito, intubato dal personale del 118 accorso, non ha più ripreso conoscenza e attualmente si trova ricoverato al trauma center dell’ospedale Bufalini di Cesena.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi