Attualità

RAVENNA: Vaccinazioni, sette multe per inottemperanza dell’obbligo

RAVENNA: Vaccinazioni, sette multe per inottemperanza dell'obbligo Le prime sanzioni per le mancate vaccinazioni dei figli minori sono arrivate anche nel ravennate. Si tratta di sette contestazioni a famiglie che non hanno ottemperato all’obbligo delle 10 vaccinazioni previste nel Decreto Lorenzin. L’Ausl aveva offerto la vaccinazione e, a fronte di rifiuti perentori, è stato attivato l’iter per le sanzioni che vanno irrogate entro 90 giorni dalla verifica dell’inottemperanza. La sanzione amministrativa è di 166 euro più le spese di notifica per i casi verificati di bambini e adolescenti, in fascia d’età 0/17 anni, non vaccinati. I servizi dell’Azienda USL stanno completando la verifica dello stato vaccinale di bambini e ragazzi iscritti a scuola per l’anno scolastico 2018/19 e, come previsto dalla Legge, l’azienda  restituirà alle scuole che ne hanno fatto richiesta, l’elenco degli alunni con l’indicazione di quelli non in regola con le vaccinazioni obbligatorie.

RIMINI: Sentenza cannabis, comunità San Patrignano “E’ stata porta di accesso a droghe”

RIMINI: Sentenza cannabis, comunità San Patrignano "E' stata porta di accesso a droghe" “Finalmente la sentenza della Cassazione fa chiarezza sulla vendita dei prodotti derivati dalla coltivazione della cannabis. Non possiamo che essere soddisfatti di una sentenza che nei fatti pone fine ad una legalizzazione mascherata, una situazione che non faceva altro che abbassare la percezione del rischio da parte dei giovani rispetto la cannabis. Non è possibile minimizzare la sua pericolosità, né ritenere il suo utilizzo la normalità”. Lo dice la comunità di San Patrignano in una nota a commento della decisione della Suprema corte. “Per il 90% dei ragazzi presenti a San Patrignano la cannabis è stata la porta di accesso nel mondo delle droghe – dice ancora la nota – e non si può banalizzare la sua pericolosità. Invece di pensare a una inutile legalizzazione, si ponga l’accento sulla prevenzione e su un maggiore impegno da parte del mondo adulto di dare esempi positivi ai nostri giovani”. 

RIMINI: Wellness 2019, tra le novità lo specchio posturale e il jungle-up | VIDEO

RIMINI: Wellness 2019, tra le novità lo specchio posturale e il jungle-up | VIDEO Ha inaugurato oggi il Rimini Wellness, la fiera dedicata all’attività fisica e al benessere. Abbiamo fatto un giro tra i padiglioni per scoprire le novità di quest’anno. In palestra c’è chi ci va per migliorare il proprio aspetto fisico, chi la propria salute, chi entrambi. Al Rimini Wellness 2019 sono state presente alcune nuove tecniche che mirano a correggere la postura della persona e ritrovare il proprio equilibrio, tra cui il jungle-up e lo specchio digitale. Ampio spazio è poi dedicato alle bio-discipline.

Ad inaugurare la 14ma edizione c’erano Gianmarco Tamberi, campione del mondo indoor ed europeo di salto in alto e Marco Orsi, campione europeo e bronzo mondiale di nuoto in vasca corta. Sul fronte della viabilità in questi giorni di fiera sono state adottate particolari misure per il traffico. 

“Quello di Riminiwellness – dicono da Comando della Polizia municipale – è un pubblico particolare, che si caratterizza rispetto a quello di altri eventi fieristici. Sia perché una volta raggiunta la sede della manifestazione normalmente la vive per tutta la durata della giornata partecipando attivamente alle mille occasioni proposte.” Particolarmente delicati i momenti d’inizio mattina, dalle 8,30 alle 10,30, e quelli d’uscita, dalle ore 17 alle 19, orari in cui la ripercussione sulla viabilità cittadina, specie sull’asse via Roma – Emilia, è previsto si faccia sentire. Il Comando di Polizia municipale consiglia per questo tutti coloro di programmare per tempo gli spostamenti in area Fiera scegliendo orari e percorsi alternativi migliori.

L’amministrazione comunale consiglia l’utilizzo del trasporto pubblico o  l’utilizzo dei mezzi della mobilità attiva. 16 sono i treni giornalieri previsti della linea Milano – Bari (sia in direzione nord, sia in direzione sud) che fermeranno alla stazione interna al quartiere fieristico (orari: https://www.riminiwellness.com/link/trenitalia mentre per gli orari di tutti i treni è possibile visitare https://www.riminiwellness.com/comuni/ orariotreni/wel/orari-treni-reg.-fb_riminiwellness-2019.pdf). Sul fronte del trasporto pubblico, oltre alla linea 9, collegamento di trasporto pubblico sempre attivo con Rimini Fiera e utile in particolare per chi arriva alla Stazione Ferroviaria di Rimini, in occasione di eventi fieristici straordinari come Riminiwellness Start Romagna ha attivato linee dedicate come la 5 (litoranea nord San Mauro Mare – Rimini Fiera) e la 10 (litoranea sud Miramare – Rimini Fiera).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi