Cronaca

SPAGNA: Il processo a Igor slitta alla primavera del 2020

SPAGNA: Il processo a Igor slitta alla primavera del 2020 Doveva cominciare entro la fine di quest’anno, ma si terrà invece nella primavera del 2020 il processo spagnolo per Norbert Feher, meglio noto come Igor ‘il russo’, già condannato all’ergastolo dal Tribunale di Bologna per gli omicidi del barista Davide Fabbri e della guardia volontaria Valerio Verri, commessi tra il marzo e l’aprile del 2017. In Spagna, dove è detenuto nel carcere di Zuera (Saragozza), il killer serbo è accusato di aver ucciso un allevatore e due agenti della guardia civil. L’accusa, come riporta la stampa spagnola, ha già fatto sapere che chiederà il massimo della pena per gli omicidi e gli altri reati, ovvero il possesso illegale di armi, il furto di un veicolo e la rapina agli agenti delle pistole.

BOLOGNA: Uomo di 35 anni accoltellato in strada, è grave

BOLOGNA: Uomo di 35 anni accoltellato in strada, è grave Un uomo di 35 anni di origini rumene è stato accoltellato ieri pomeriggio al torace nella periferia di Bologna. In seguito è stato operato all’ospedale Maggiore e ricoverato in rianimazione con prognosi riservata, mentre sono ancora da chiarire le circostanze del ferimento.

A quanto risulta, l’uomo sarebbe stato aggredito in una strada di campagna in zona Casteldebole. Alcuni automobilisti di passaggio l’hanno visto riverso sull’asfalto, semisvenuto e sanguinante, e hanno avvertito il 118. Secondo i testimoni, prima dell’arrivo dell’ambulanza tre persone si sono avvicinate al ferito e lo hanno caricato su un furgone, con il quale si sono allontanati, probabilmente in direzione dell’ospedale Maggiore dove, poco dopo, l’uomo si è presentato da solo al pronto soccorso. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno avviato le indagini per ricostruire l’accaduto.

RICCIONE: Paura nel residence, l’ascensore precipita con 4 donne

RICCIONE: Paura nel residence, l'ascensore precipita con 4 donne Quattro addette alle pulizie sono rimaste lievemente ferite dopo essere precipitate con l’ascensore a Riccione, nel Riminese. Secondo quanto appreso l’incidente è avvenuto in un residence: le donne hanno preso l’elevatore per scendere ma un guasto, forse un calo di tensione, ha portato la cabina a piombare verso il basso. Il sistema di frenata automatica ha evitato il peggio ma le vittime hanno comunque riportato ferite, seppur lievi, agli arti inferiori e sono state ricoverate per accertamenti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, tre ambulanze e l’automedica. Le indagini sono in corso.

 

BOLOGNA: GdF scopre 72 evasori totali tra colf e badanti

Pur avendo percepito redditi per lavoro domestico non avevano mai presentato le previste dichiarazioni dei redditi, omesse in molti casi dal 2013: la guardia di finanza di Bologna ha scoperto 72 evasori totali tra colf e badanti n…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi