Economia

FORLÌ: Nautica, Ferretti Group punta a Wally, marchio della vela

FORLÌ: Nautica, Ferretti Group punta a Wally, marchio della vela Negoziato in corso col fondatore Luca Bassani

Ferretti Group, leader della nautica da diporto (623 milioni il valore della produzione 2017), punta alle vele di Wally e negozia con il suo fondatore Luca Bassani. Lo scrive il Resto del Carlino-Qn, riferendo le parole dell’ad di Ferretti, Alberto Galassi: “l’accordo potrebbe chiudersi a inizio 2019, a patto che le condizioni a cui è sottoposta l’intesa si realizzeranno”. “Stiamo negoziando da mesi – aggiunge Galassi – Ci crediamo molto perché è un mercato straordinario, sinergico con gli altri brand del gruppo Ferretti, ma è un’operazione molto complicata”. Tra le complessità dell’operazione rientra anche l’individuazione di un ‘sito dedicato’, perché la società di Bassani, con sede a Montecarlo, non possiede più cantieri. Attualmente il gruppo Ferretti – dal 2012 controllato dall’azionista di maggioranza cinese Weichai e partecipato con il 13,2% da Piero Ferrari – produce sette marchi: Ferretti  Yachts, Pershing, Itama, Riva, Mochi Craft, Crn e Custom Line.L’acquisizione di Wally, uno dei marchi più esclusivi nel mondo della vela, vorrebbe dire entrare in questo mercato “dalla porta principale”. Luca Bassani ha rivoluzionato il mondo delle barche a vela (ma produce anche motoryacht), introducendo per primo la fibra di carbonio e l’automatizzazione delle manovre. Un successo iniziato nel ’94.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi