Economia

IMOLA: Imprese in calo, -10% in dieci anni | VIDEO

Un bilancio negativo quello segnalato da Confartigianato Bologna Metropolitana che fotografa la situazione del Circondario imolese con una perdita di 55 imprese nel 2017. I fattori che hanno determinato il calo vengono individuati…

ROMAGNA: Dopo l’acquisizione francese al via il riassetto per Carim e Carisp | VIDEO

ROMAGNA: Dopo l'acquisizione francese al via il riassetto per Carim e Carisp | VIDEO  

Banche Fellini. Così il gruppo francese Crédit Agricole definisce le casse di risparmio di Rimini e Cesena recentemente acquisite tramite la controllata Cariparma. In una lunga lettera di oltre sei pagine inviata a sindacati e Abi, il management spiega quali saranno i prossimi passaggi utili alla riorganizzazione degli istituti di credito in forma sinergica con il nuovo proprietario. Come ha riportato Milano Finanza e ripreso dal Corriere Romagna i primi obiettivi chiari sono il rendere il servizio multicanale, aumentare i livelli di produttività e redditività, realizzare sinergie di costo e ricavo, rafforzare il presidio del rischio e semplificare i processi decisionali. Proprio questo ultimo obiettivo renderà necessaria la chiusura delle strutture di direzione delle due banche romagnole il cui coordinamento sarà affidato alla capofila Cariparma nell’omonima città emiliana. Crédit Agricole si affretta però a precisare che al momento non sono previsti esuberi. Carim attualmente conta 600 dipendenti mentre Carisp 797. Non esuberi ma riqualificazione e riconversione degli impiegati non negando forme di carattere transitorio e di flessibilità. Altro obiettivo è la piena integrazione nel gruppo transalpino che prevede l’estensione alla Romagna dell’attuale modello commerciale francese. Quattro al momento i canali di lavoro su cui puntare: retail, banca d’impresa, private e consulenti finanziari. Altro punto chiave è la migrazione dei sistemi informativi: il 2 maggio è la data fissata per questo scopo assieme all’introduzione dei nuovi sistemi di segmentazione e “portafogliazione”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi