sport

CALCIO: Pazzo Cesena, rocambolesco 3-3 con la Virtus Verona

CALCIO: Pazzo Cesena, rocambolesco 3-3 con la Virtus Verona Termina con uno scoppiettante 3-3 il match casalingo del Cesena contro la Virtus Verona, gara valida come 22esima giornata di campionato di Serie C. Nella prima uscita stagionale interna, i bianconeri sono andati in svantaggio al minuto 16: Magrassi taglia il campo indisturbato e serve l’ex Cazzola che infila lo 0-1. Al 27’ Zampano di testa mette le cose a posto ma il sig Pascarella di Nocera Inferiore ferma tutto per posizione irregolare. Il match diventa pirotecnico nella ripresa. Il Cesena in nove minuti ribalta la gara: Valeri al 49’ infila il pareggio ben appostato sul secondo palo, poi l’esterno mancino si guadagna un calcio di rigore realizzato da Butic al 58’. Il Cavalluccio avrebbe l’opportunità con Zecca di chiudere la gara, ma l’attaccante centra una traversa che grida vendetta. La Virtus Verona si gioca le sue carte dalla panchina e proprio Lupoli, nel giro di due minuti dal suo ingresso, infila il pareggio all’81’. Furiose le proteste per la rete del 2-3 momentaneo di Bentivoglio, con la posizione di Odogwu forse a disturbare Marson. Si aggrappa con le unghie e con i denti il Cesena e grazie al secondo rigore di giornata, firmato da Butic al 93′ che gli vale la doppietta, scaturisce un 3-3 finale ricco di emozioni.

CALCIO: Franco usa la testa, il Cesena supera l’Arzignano 0-1

CALCIO: Franco usa la testa, il Cesena supera l'Arzignano 0-1 La 19esima giornata di Serie C, che chiude il girone d’andata, sorride al Cesena. I bianconeri si impongono sul neutro del Romeo Menti, “casa” dell’Arzignano Valchiampo. A decidere la sfida sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il triplo colpo di testa sul quale sono stati protagonisti prima Ciofi, Maddaloni e infine Franco. Al 17′ il centrocampista ha difatti mandato alle spalle di Tosi la sfera ricevuta sulla doppia torre dei compagni per lo 0-1 definitivo. Poche le emozioni in una sfida salvezza che fa tornare il buon umore al Cavalluccio dopo il ko della scorsa giornata col Fano. Nel prossimo appuntamento i romagnoli, per la prima giornata di ritorno che però chiuderà il 2019, ospiteranno il Carpi.

CALCIO: Il Cesena si blocca sul dischetto, il Piacenza avanza ai quarti di Coppa

CALCIO: Il Cesena si blocca sul dischetto, il Piacenza avanza ai quarti di Coppa Il Cesena viene eliminato dal Piacenza dopo la lotteria dei calci di rigore agli ottavi di Coppa Italia di Serie C. Gara equilibrata nell’arco dei tempi regolamentari e sbloccata su calcio d’angolo dagli emiliani con Pergreffi, poi Sarao di testa ha impattato l’1-1. In precedenza l’ex Cacia ha colpito la traversa al 37′, poi Brunetti all’82’ ha risposto centrando il palo. L’equilibrio è perdurato fino al novantesimo, Sarao infatti al minuto 83 ha l’occasione di chiudere la contesa dal dischetto per rigore procurato da Valeri. L’attaccante però si fa parare il tiro da Bertozzi. Nei tempi supplementari continua la parità fino ai calci di rigore. Decisivi gli errori di Ciofi, traversa, e Rosaia ipnotizzato dal portiere ospite. Per i Lupi sono andati a segno Bolis, Nicco, Paponi e Borri decisivo, mentre per il Cavalluccio hanno timbrato la marcatura Franco e Borello per il 3-5 finale.

CALCIO: Ravenna sempre sotto, ma è 3-3 col Gubbio | FOTO

Rocambolesco e ricco di emozioni il 3-3 che matura tra Ravenna e Gubbio nella 16esima giornata di Serie C. Davanti a 1563 spettatori allo stadio Benelli ad andare in vantaggio per ben tre volte sono stati i rossoblu, reduci dalla …

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi