CERVIA: Schianto a Pinarella, confessa il 22enne arrestato per omicidio stradale | VIDEO

Cronaca
CERVIA: Schianto a Pinarella, confessa il 22enne arrestato per omicidio stradale | VIDEO Ha confessato le proprie responsabilità davanti al gip il 22enne che all’alba di sabato, sotto  l’effetto di alcol, ha provocato un incidente a Pinarella di Cervia, in cui ha perso la vita la 29enne toscana Giovanna Santorelli. Il giovane, per cui è stato convalidato l’arresto con l’accusa di omicidio stradale, martedì mattina nel carcere di Ravenna ha raccontato in lacrime al giudice le ore precedenti alla tragedia. Come riporta la stampa locale, dopo avere finito il turno in un ristorante, il ragazzo si è recato in discoteca, dove ha bevuto diversi drink. Dalle analisi delle urine sarebbero emerse anche tracce di cannabinoidi, ma il giovane nega di avere assunto quella notte della marijuana, specificando che l’assunzione era avvenuta nei giorni precedenti. Intorno alle 5.30 il 22enne si è messo alla guida con un tasso alcolemico di oltre quattro volte superiore al consentito. Arrivato a Pinarella, il giovane non ha rispettato la precedenza a un incrocio e ha impattato una Suzuky Jimmy con tre persone a bordo: Giovanna Santorelli, seduta dietro, è stata sbalzata fuori dall’abitacolo ed è morta sul colpo.  

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi